Gossip DiCaprio

Published on Febbraio 2nd, 2014 | by sally

0

Leonardo DiCaprio si racconta: “Da piccolo ero povero”

Gira tre film all’anno, è diventato l’attore feticcio di Martin Scorsese, si batte per cause umanitarie ed ambientali, è uno degli attori più talentuosi in circolazione, Leonardo DiCaprio però non è cresciuto nel lusso e nello sfarzo.

Lo ha raccontato lui stesso in un’intervista al Los Angeles Times, se oggi è tra le persone più ricche al mondo lo deve alla madre e alla sua poca voglia di andare a scuola, che lo ha portato a scegliere la carriera da attore. Infatti ha iniziato a recitare fin da giovanissimo, dapprima è stato considerato un bel visino assolutamente commerciale, oggi è uno dei migliori attori che il cinema abbia avuto, un’evoluzione in continuo crescendo.

Potrebbe aggiudicarsi l’Oscar per la sua ultima interpretazione in “The Wolf of Wall Street” in cui interpreta Jordan Belfort, uomo partito dal nulla per costruire un impero fatto di ricchezza ed eccessi. Al Los Angeles Times DiCaprio ha raccontato di essere cresciuto in un sobborgo della città degli angeli, che non è tutta cinema e lusso. E’ cresciuto tra spacciatori e prostitute e ha visto con i suoi stessi occhi cosa può succedere a chi fa uso di droghe, infatti ha raccontato di non averne mai usate:

Io non mi sono mai fatto, ma quella roba l’ho vista da quando avevo quattro anni. Queste sono cose che ci sono anche ad Hollywood, ma al confronto parliamo di una passeggiata al parco giochi. Non ho mai avuto la tentazione di fare uso di droghe.

Leonardo DiCaprio | © YOSHIKAZU TSUNO / Getty Images

Leonardo DiCaprio | © YOSHIKAZU TSUNO / Getty Images

La scuola non era un bel posto e le ambizioni del giovane DiCaprio andavano in tutt’altra direzione:

Combinavo casini e mi picchiavo tutti i giorni, allora mi resi conto che volevo essere lasciato in pace da tutti. Così vidi un annuncio per le audizioni, decisi di diventare un attore, pregai mia madre: “Voglio fare l’attore, portami ai provini”.

E grazie a questa scelta abbiamo avuto modo di assistere a delle performance davvero notevoli sul grande schermo, ma ancora per Leo non è arrivata nessuna statuetta, sarà la volta buona?

 

Tags: ,


About the Author

Avatar of sally



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑