Les Misérables<...>

Les Misérables: il musical potrebbe vincere l'Oscar | Cinezapping





News Hugh Italian

Published on Novembre 25th, 2012 | by Giuliana Cernuschi

0

Les Misérable: l’ovazione dell’anteprima potrebbe essere la premessa per L’Oscar

Les Misérables, film tratto dall’omonimo musical prodotto da Cameron Mackintosh a sua volta basato sul romanzo di Victor Hugo, torna a far parlare di sè: proprio ieri è stata proiettata a new york l’anteprima del nuovo film di Tom Hopper, e il successo è stato immediato. Non solo il pubblico ha applaudito ad ogni singola canzone, ma alla fine del film l’intero cast è salito sul palco e ha ottenuto una standing ovation. Un’ovazione grintosa, che è stata subito seguita da molti commenti sui social network.

Non sono disponibili recensioni al momento, poichè il film uscirà il prossimo mese negli Usa. Nel frattempo, eccovi però un importante commento di Scott Feinberg, dell’Hollywood Reporter:

Il fatto che Hooper non abbia doppiato le canzoni mantenendo le performance live sul set e compromettendo la qualità della musica non sembra aver avuto un impatto negativo sul pubblico, anzi. Qualsiasi “prima”, inoltre, fa molto parlare di sè durante la stagione dei premi.

Hugh Italian

Il poster italiano di Hugh Jackman in “Les Misérables”

Ma le reazioni sono state immediate anche da parte di altri spettatori, eccovi alcuni esempi pubblicati su Twitter:

Standing Ovation per “Les Miserables”! Amanda Seyfried, Anne Hathaway, Eddie Redmayne, Samantha Barks sono sul palco per un Q&A. Per chi adora il teatro, sappiate che adorerete “Les Miserables”! Hooper ha lavorato bene. Vedere Barks interpretare ancora la parte ma al cinema è stato fantastico!

E anche:

Il primo screening di “Les Miserables” è andato molto bene, direi che ha una nomination assicurata a miglior film e che probabilmente vincerà. Hugh Jackman ha una buona possibilità di superare Denzel o Joaquin nella corsa come miglior attore. Canta benissimo. Anne Hathaway potrebbe vincere l’oscar come migliore attrice non protagonista. Il suo I Dreamed a Dream è fantastico.

A quanto pare, il Lincoln Center di New York, dove si è svolta la prima anteprima del film, è stato il luogo dove il film ha avuto il suo primo grande successo. E se non dovesse fermarsi qui? Se il musical potesse ottenere qualcosa, come una statuetta, ad esempio? Ci sono buone possibilità che il film potrebbe vincere l’Oscar. Con un’occasione così splendida, bisogna tener conto che l’impresa di arrivare a tale traguardo non è stata spesso raggiunta dai musical. “Les Misérables” sarebbe solamente il terzo a vincere l’Oscar, poichè gli unici predecessori sono solo “Chicago” (2002) e “Oliver” (1968). Non sarebbe, però, il primo vinto da Tom Hopper, il quale ha già ottenuto questo riconoscimento con il filmIl Discorso del Re“.

anne hathaway les miserables

Anne Hathaway in una scena di “Les Misérables”

La pellicola, comunque, ha ottime possibilità di farcela in vari ambiti: non solo cotrebbe avere la nomination come migliore film, ma anche come migliore attore, nel caso di Hugh Jackman, migliore attore e attrice non protagonista (è il caso di Russel Crowe e di Redmayne e della Hathaway), oltre che a regista, sceneggiatura adattata, fotografia, scenografie, costumi, montaggio, montaggio e missaggio del sonoro, miglior canzone e trucco.

La strada sarà dura, infatti oltre ad ottenere un grande successo al botteghino, “Les Misérables” dovrà vedersela con molti altre pellicole per avere il titolo di miglior film. Tra di essi ricordiamo “Argo” di Ben Afflek, “Lincoln” di Steven Spielberg, “Silver Linings Playbook” di David O. Russell, “Vita di Pi” di Ang Lee, “The Master” di  Paul Thomas Anderson, “Beasts of the Southern Wild” di Benh Zeitlin, “Amour” di Michael Haneke, “Operazione Zero Dark Thirty” di  Kathryn Bigelow, “Django Unchained” di Quentin Tarantino, e molti altri. Quale sarà il fortunato vincitore?

Nel frattempo, mentre aspettiamo l’ uscita in Italia del film, che sarà il prossimo 31 gennaio, vi riproponiamo la sinossi ufficiale:

Ambientato nella Francia del XIX Secolo, “Les Misérables” racconta un’affascinante storia di sogni infranti e amore non corrisposto, sacrifici e riscatto – una dimostrazione senza tempo della sopravvivenza dello spirito umano. Jackman interpreta l’ex detenuto Jean Valjean, ricercato da decenni dallo spietato poliziotto Javert (Crowe) dopo che viola la libertà condizionata. Quando Valjean acconsente a prendersi cura della giovane figlia dell’operaia Fantine (Hathaway), Cosette, le loro vite cambiano per sempre. Il musical più longevo di tutto il mondo porta tutta la sua forza sul grande schermo nella spettacolare interpretazione che Tom Hooper dà dell’epica storia di Victor Hugo. Con superstars internazionali e brani molto amate – inclusi “I Dreamed a Dream”, “Bring Him Home”, “One Day More” e “On My Own” – “Les Misérables”, lo spettacolo degli spettacoli rinasce in un’esperienza cinematografica musicale unica.

Tags: , , , ,


About the Author

Avatar of Giuliana Cernuschi



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑