Harry Potter e i doni della morte: parte I" è stato s..." />

"Rapunzel" batte "Harry Potter" al box office USA | CineZapping





Box Office

Published on Dicembre 6th, 2010 | by sally

0

“Rapunzel” batte “Harry Potter” al box office USA

Sorpresa al box office USA, “Harry Potter e i doni della morte: parte I” è stato spodestato da “Tangled“, che in Italia conosciamo come “Rapunzel – L’intreccio della torre”. Il cinquantesimo film d’animazione di casa Disney ha battuto un colosso come “Harry Potter” prendendosi la prima posizione, che gli spetta di diritto visti i $96,461,000 incassati in due settimane, anche se di certo non raggiungono $244,236,000 della saga fantasy.

Rapunzel

Sono $21,500,000 quelli incassati da “Tangled”, mentre “Harry Potter” rimane indietro di un po’ con $16,735,000 ma, visto l’incasso totale, c’è ben poco da lamentarsi. Il film di David Yates ha avuto un successo eccezionale sin dal primo giorno, è giusto anche lasciare il meritato spazio agli altri! Al terzo posto troviamo “Burlesque” con un incasso nettamente inferiore rispetto agli altri due titani alle prime posizioni. Christina Aguilera e Cher portano a casa $6,100,000, con un totale di $26,957,000, poco più della somma incassata da “Tangled” in un solo weekend. Dopo quattro settimane “Unstoppable” resiste ancora ai piani alti e sale addirittura di una posizione, passando quindi alla quarta con un incasso di $6,100,000, che raggiunge un totale di $68,893,000. La quinta posizione invece la lascia a “Love and other drugs“, che non ha esordito benissimo e che questo fine settimana porta a casa $5,700,000. Il film con Anne Hathaway e Jake Gyllenhaal tanto chiacchierato, dopo due settimane in sala riesce ad accumulare un totale di $22,622,000, senza nemmeno sfiorare le prime posizioni. “Megamind” retrocede di ben tre posizioni, guadagnando nel weekend $5,030,000, giunto ormai ad un totale di $136,704,000. Si tratta dell’incasso totale più alto in top ten, secondo solo a quello di “Harry Potter” e pronto a passare al terzo posto ed essere battuto anch’esso da “Tangled”. “Due Date” avanza di una posizione e passa alla settima, accontentandosi di un incasso di $4,215,000, mentre all’ottavo posto rimane “Faster“, con un incasso di $3,829,000 nel weekend e un totale di $18,112,000. Chiudono la classifica, rispettivamente al nono e al decimo posto, la new entry “The Warrior’s way” con $3,051,000, e “The Next Three Days” con $2,650,000. Un esordio decisamente sottotono per “The Warrior’s Way”, ma di questi tempi arrivare sul podio è una vera impresa. Si sta avvicinando il Natale e le uscite iniziano a farsi più interessanti, cresce la competizione al botteghino. Dal 10 dicembre negli USA uscirà “Le cronache di Narnia: il viaggio del veliero“, insieme a “The Tourist“. Sarà una sfida a colpi di fantasy o di spionaggio?

Tags: , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑