News

Published on novembre 7th, 2013 | by Lucrezia Alparone

0

Le serie tv più attese di Novembre

Amanti delle serie Tv preparatevi: Novembre è il mese dedicato a tutti voi!! Infatti, cominceranno alcune delle più attese serie tv americane del 2013 come “The Americans”, “Nashville”, la rivisitazione del film di Tim Burton “Sleepy Hollow”, e non mancheranno i ritorni come “Dexter”, per l’ultima serie, e il nostro amato “Doctor Who” che festeggerà il 50esimo anniversario.

Analizziamone tutte nello specifico…

The Americans, la nuova serie tv americana sbarcata su FOX Lunedì 4 Novembre alle 21.50 racconta di due agenti russi del KgB (Phillip e Elizabeth Jennings) mandati a Washington per inviare informazione alla propria Nazione.  Essi si sono dovuti sposare e trovare un lavoro pur di nascondere la propria identità a tutti!  Fila tutto liscio fino a quando non scoprono che il nuovo vicino, Stan Beeman, è un agente dell’FBI. La serie, ambientata negli anni 80′, arriva con un pò di ritardo qui in Italia visto che già in USA sono appena iniziate le riprese della seconda stagione.  C’è da chiedersi come il pubblico reagirà e se anche qui da noi sarà un successo: possiamo solo dirvi che Stephen King è un fan accanito della serie quindi qualcosa di buono ci dev’essere…

Dall’11 novembre su Fox Live, andrà in onda con ben due episodi la nuova serie tv “Nashville“, un musical che racconta la rivalità tra due reginette della musica country, Rayna Jaymes (Connien Britton) e Juliette Barnes (Ayden Panettiere). Ideata dalla regista del film Thelma e Louise, Callie Khouri, in America ha conquistato tutti dato il mix tra il “drama” che è caratterizzato dalla rivalità tra vecchio e nuovo e il “musical”, prodotto da T-Bone Burnette che ha creato dei nuovi pezzi country appositamente per lo show. Siamo di fronte al nuovo Glee?!

Dal 19 Novembre 2013 tutti i fan di Tim Burton saranno incollati alla televisione per vedere la nuova serie intitolata “Sleepy Hollow” – rivisitazione del racconto di Washington Irving a cui si è ispirato anche il sopracitato Burton per l’omonimo film. No, non ci sarà Johnny Depp ad interpretare Ichabod Crane ma bensì Tom Mison, attore conosciuto per “Poirot”. La serie tv è ambientata all’inizio nel periodo della Guerra Civile americana dove Ichabod Crane è un soldato del 1700 al servizio di George Washington che muore dopo aver tagliato la testa ad un avversario dal volto mascherato. Dopo ben 250 anni, viene risvegliato per dare la caccia al Cavaliere senza testa da lui ammazzato! Ideato dal creatore di Lost, J.J. Abrams e, Alex Kurtzman, Roberto Orci e Phillip Iscove, in USA la prima puntata ha avuto uno share di oltre dieci milioni di telespettatori… ci chiediamo se farà lo stesso successo anche in Italia…

Doctor Who © by Ben Pruchnie/Getty Images

Doctor Who © by Ben Pruchnie/Getty Images

Black Mirror, miniserie televisiva britannica prodotta da Charlie Brooker con una trama diversa per ogni episodio anche se mantiene il tema centrale ovvero la tecnologia, le sue cause e i suoi effetti. Mandata in onda lo scorso anno solo su Sky Uno, la serie ora approderà in chiaro su Rai 4 il 23 Novembre a partire dalle 21.10.

Non poteva mancare il nostro amato “Dexter” per il finale della serie che andrà in onda Mercoledì 29 Novembre alle 22.50 su Fox Crime. Dopo gli spettacolari colpi di scena delle ultime puntate tutti si chiedono cosa accadrà al serial killer dei serial killer. Se volete saperlo vi consigliamo vivamente di non prendere impegni per quella data: la partita ormai si è conclusa!

Ultimo ma non ultimo, parliamo del 50esimo anniversario della serie tv più amata dagli inglesi, “Doctor Who” che andrà in onda in contemporanea mondiale il 23 novembre su Rai 4! Per chi non lo sapesse, la serie narra le avventure di un Signore del Tempo, un alieno del pianeta Gallifrey chiamato “Il Dottore”. Egli viaggia, grazie ad una navicella spaziale chiamata TARDIS, nello spazio e nel tempo. Chi ha seguito la settima stagione (in Italia trasmessa da Rai 4) sa come essa si sia conclusa. L’inizio dello speciale (intitolato The Day of the Doctor) partirà da quel finale e dalla “rigenerazione dimenticata”, interpretata da John Hurt. Si prospetta una grande serata!!

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑