News

Published on aprile 21st, 2011 | by Elide Messineo

0

“Sex and Zen: Extreme Ecstasy”: il porno che batte “Avatar”

In Cina è stato un vero e proprio fenomeno già prima di uscire, ma adesso arriva la conferma: “Sex and Zen: Extreme Ecstasy” è stato un grande successo ed al primo giorno di programmazione, ha superato addirittura l’incasso di “Avatar”, il primo film nella classifica dei maggiori incassi della storia del cinema.

3D Sex and Zen: Extreme Ecstasy

Il film è ambientato nell’antica Cina, nella corte della dinastia Ming ed è un remake de “La stuoia del fedele carnale” del 1991, il protagonista è un giovane che viene introdotto ai piaceri della carne da un nobile, così conoscerà la lussuriosa vita di palazzo e sarà protagonista di numerose orge. “Sex and Zen: Extreme Ecstasy” è costato tre milioni di dollari ed è prodotto da Stephen Shiu, che ha deciso di reclutare Christopher Sun alla regia. E’ stato così tanto il clamore che la pellicola ha suscitato, che sono stati organizzati dei veri e propri pacchetti-viaggio per tutti i cinesi che volevano andare ad Hong Kong a vedere il primo film hard in 3D. 255.000 euro incassati il primo giorno di programmazione, contro i 235.000 del kolossal di James Cameron. Un vero e proprio successo, soprattutto considerando la censura a cui è abituato il popolo cinese. A giugno il film arriverà anche nelle sale italiane, secondo voi andrà nello stesso modo?

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑