Sherlock", p..." /> Sherlock: Sunto seconda stagione | CineZapping





Curiosità

Published on gennaio 14th, 2013 | by Andrea Lupia

0

Sherlock: Sunto seconda stagione

Come per la prima stagione, torniamo a parlare della serie televisiva “Sherlock“, passando alla seconda. Dopo le ottime recensioni ottenute dai primi tre episodi dello show con Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, la seconda stagione ha alzato ulteriormente il tiro, presentando in tutta la sua pericolosità, la nemesi del nostro sociopatico ad alto rendimento preferito, il geniale e pazzo Moriarty. Introducendo personaggi e situazioni propri della tradizione di Sherlock Holmes, ma rivedendoli nella loro versione moderna e mai noiosa, in questa stagione l’adattamento di Holmes nel mondo moderno si è fatto più sicuro e solido.

Fortunatamente non è diventato il fulcro essenziale dello show, pur rimanendo una minaccia quasi onnipresente per i nostri eroi. Storie più ingegnose ed ambiziose che hanno portato la serie ad un nuovo livello, sottolineando e raffinando i personaggi nelle loro specifiche versioni moderne. La varietà delle storie si è rivelata infatti, assieme alle incredibili capacità del cast, una delle carte vincenti di questa serie britannica e di questi altri tre episodi, forniamo oggi un sunto, soprattutto per quelli che ancora non hanno voluto o potuto avvicinarsi allo show.

I due protagonisti di "Sherlock"

I due protagonisti di “Sherlock”

Episodio uno: Scandalo a Belgravia

Dopo gli eventi del finale della prima stagione, a sorpresa la trama riprende proprio dalla famosa piscina. Salvati da una telefonata, Holmes e Watson vengono poi portati a  Buckingham Palace dove vengono informati da Mycroft (il fratello di Sherlock) in merito a delle foto, che se non recuperate, potrebbero portare ad uno scandalo in grado di minacciare la stabilità del Paese e della Corona. Le foto, sono in possesso di Irene Adler, che i due devono rintracciare, ma che si rivelerà un avversario davvero difficile. Forse anche perché l’unica donna ad aver fatto in qualche modo breccia nel cuore di Sherlock Holmes.

Episodio due: I mastini di Baskerville

Contattati da un uomo tormentato da incubi terribili, Sherlock e Watson si spostano fuori Londra per indagare su un mistero che sembra avere del sovrannaturale. Esiste davvero il mostruoso Mastino assassino, che si aggira per le campagne uccidendo chi osa avventurarsi presso la miniera abbandonata? E’ un fantasma della brughiera? O un mostro creato dal vicino laboratorio militare? E, soprattutto, in che modo tutto questo è legato ad un brillante coniglietto?

Episodio tre: Le cascate di Reichenbach

Sherlock Holmes, grazie ad una serie di casi risolti ha ormai raggiunto la notorietà e contemporaneamente Moriarty lancia un attacco simultaneo a diversi siti considerati inviolabili sul suolo inglese, per poi lasciarsi arrestare. Il suo piano, intricato e spaventosamente crudele, però non mira al denaro o alla notorietà. Moriarty vuole giocare con Holmes e vuole vincere, cosa che avverrà solo quando lo avrà distrutto. Per fare questo, il suo piano prevederà soprattutto instillare il dubbio in tutti coloro che circondano il nostro eroe, fino all’emozionante finale.

Tags: , , ,


About the Author

Scrittore, disegnatore, attore e poeta lo-fi.



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi