Tra le uscite più attese di ..." />

Split: il nuovo film di M. Night Shyamalan al cinema il 26 gennaio





News

Published on gennaio 5th, 2017 | by sally

0

Split: il nuovo film di M. Night Shyamalan al cinema il 26 gennaio

Tra le uscite più attese di questo 2017 appena iniziato c’è senza alcun dubbio “Split“, il nuovo thriller di M. Night Shyamalan.

Il protagonista è James McAvoy nei panni di Kevin, un uomo che deve convivere con ben 23 personalità diverse. Una di queste, la più oscura e ormai totalmente fuori controllo, lo porta a rapire delle ragazze. L’uscita del film è prevista per il 26 gennaio. Alla regia troviamo un grande appassionato del genere, M. Night Shyamalan nel corso degli anni ha sfornato film come “Il sesto senso“, ormai diventato un vero e proprio cult, ma anche “The Village”.

Negli ultimi anni il regista si è dedicato di più alla fantascienza, passando da “After Earth” a “Wayward Pines”, la serie tv-omaggio a Twin Peaks. La sua carriera dietro la macchina da presa è iniziata nel 1998 con “Ad occhi aperti” ma ha raggiunto il successo mondiale l’anno successivo proprio con “Il sesto senso”. Ha poi diretto “Unbreakable – Il predestinato”, “Signs”, “Lady in the water”, “E venne il giorno”, cambiando stile con “L’ultimo dominatore dell’aria”.

Per “SplitM. Night Shyamalan aveva pensato di ingaggiare Joaquin Phoenix ma poi il ruolo è andato allo scozzese James McAvoy. Quest’ultimo nel 2005 ha visto spalancarsi le porte di Hollywood dopo aver recitato in “Le cronache di Narnia – Il leone, la strega e l’armadio”, due anni dopo con “Espiazione” è stato candidato al Golden Globe come miglior attore. Apprezzato anche a teatro, ha dato prova del suo talento in più occasioni ma quella di “Split” potrebbe essere una delle prove più difficili e, chissà, potrebbe valergli qualche importante riconoscimento. Nel 2011 è entrato a far parte della saga “X-Men” nei panni di Professor X, Danny Boyle lo ha voluto per “In trance” e, più recentemente, ha recitato anche in “Victor – La storia segreta del dott. Frankenstein”. Non ci resta che aspettare il 26 gennaio per scoprire come se la caverà con 23 diverse personalità.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑