News

Published on Agosto 23rd, 2012 | by Marco Valerio

0

Steven Zaillian al lavoro sul sequel di Millennium

Il sequel in versione americana di “Millennium – Uomini che Odiano le Donne” si farà. La Sony l’aveva già annunciato la scorsa primavera, ma i programmi della major sembrano andare a rilento rispetto alla schedule inizialmente prevista.

Entertainment Weekly riporta infatti la notizia che lo sceneggiatore Steven Zaillian (già autore dello script del primo film) sta ancora lavorando allo script del secondo capitolo della trilogia Millennium, vale a dire “La ragazza che giocava con il fuoco”. Con la sceneggiatura ancora da terminare, la fase di pre-produzione del film pare essere lontana e quindi è assai improbabile che potremo vedere “La ragazza che giocava con il fuoco” a Natale 2013, data inizialmente indicata dalla Sony come papabile per la release del film.

La Sony Pictures ha comunque ribadito che il film si farà, nonostante la major avesse dichiarato di essere lievemente in perdita con “Millennium – Uomini che Odiano le Donne” (benché quel dato venne diffuso ben prima dell’uscita del film in home video).

Il sequel di “Millennium” rimane ad ogni modo una priorità per la Sony (che comunque con il primo film ha incassato 232 milioni di dollari, a fronte di un budget di meno di 100), visto anche l’ottimo riscontro di critica e le cinque nomination ottenute agli Oscar 2012 (con una vittoria per il duo Angus Wall e Kirk Baxter nella categoria miglior montaggio).

Daniel Craig e Rooney Mara, protagonisti di Millennium – Uomini che Odiano le Donne

Confermatissimi Daniel Craig e Rooney Mara nei panni, rispettivamente, di Mikael Blomqvist e Lisbeth Salander.

Manca ancora invece la conferma ufficiale dell’ingaggio di David Fincher come regista de “La ragazza che giocava con il fuoco”. Sembra comunque che si tratti di una pura formalità.

Lo stesso Fincher ha parlato qualche tempo fa della possibilità di girare gli ultimi due capitoli di “Millennium” back to back, rimanendo in Svezia il tempo necessario alle riprese di due film quasi in contemporanea.

Non è certo un caso che il regista di “Fight Club” e “The Social Network” abbia abbandonato tutti i suoi possibili impegni futuri, dedicandosi esclusivamente alla regia di alcuni episodi della serie televisiva “The House of Cards” che negli Stati Uniti esordirà questo autunno.

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑