News

Published on aprile 13th, 2012 | by Elide Messineo

0

Stuck – The chronicles of David Rea: la prima web serie italiana in inglese

David Rea è un emotional trainer, il suo compito è quello di sbloccare i suoi clienti dai loro problemi. Una volta approdato sul web con “Stuck – The chronicles of David Rea“, il personaggio ha ottenuto immediatamente successo. Si tratta di una web series tutta italiana, arrivata su YouTube completamente in lingua inglese.

Niente paura, per chi volesse rimanere attaccato al caro, vecchio italiano, ci sono i sottotitoli. “Stuck” è stato girato tra Roma e le località nei dintorni, nei panni di David Rea troviamo Riccardo Sardonè. Quest’opera indipendente è arrivata online lo scorso novembre con il prologo, il primo episodio è stato lanciato lo scorso 25 marzo, totalizzando oltre venticinquemila contatti in due settimane. La cosa curiosa, è che la maggior parte del pubblico che ha seguito il primo episodio, proveniva dagli USA, addirittura il 65,9%, mentre solo il 31,3% degli italiani si è interessato a questo nuovo progetto.

Riccardo Sardonè - David Rea

La prima stagione di “Stuck – The Chronicles of David Rea” conta dieci episodi, a partire dal due maggio verranno trasmessi tutti i nove restanti, ogni mercoledì alle 22 sul canale ufficiale YouTube della serie: http://www.youtube.com/stuckwebseries

Ivan Silvestrini, regista e sceneggiatore di “Stuck” ha spiegato:

Youtube è l’unica frontiera che la nostra generazione ha per esprimersi liberamente ed è un passaggio epocale, perché ora, forse per poco, possiamo esistere, e non dobbiamo chiedere il permesso a nessuno.

Ma passando al cast, il pubblico italiano conosce molto bene Riccardo Sardonè, che ha preso parte a film come “Scusa ma ti chiamo amore” e la serie “Incantesimo”. Insieme a lui, vedremo recitare anche Ivana Lotito, Stefano Masciolini, Vincenzo Alfieri, Valentina Izumi, Gaia Scodellaro, Mark Lawrence e Carla Cassola e Giulio Pampiglione come guest star.

Non perdetevi, quindi, l’appuntamento con “Stuck – The Chronicles of David Rea“, uno dei pochi progetti italiani che è riuscito ad attirare l’attenzione degli USA e, soprattutto, libero da ogni vincolo. Potrete seguirlo sul web, ormai la nuova frontiera della comunicazione.

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi