Video

Published on maggio 9th, 2013 | by Marco Valerio

0

The Next Day: il nuovo video di David Bowie

Dopo essere stato cancellato da Youtube nella giornata di ieri, ecco tornare a disposizione “The Next Day”, il nuovo video di David Bowie. Il brano “The Next Day” dà il nome all’ultimo album del Duca Bianco, il primo dopo dieci anni di silenzio. Un video decisamente provocatorio, ricco di iconografie religiose puntualmente messe in discussione con sguardo critico e decisamente feroce. D’altra parte anche il testo di “The Next Day” è piuttosto esplicito in tal senso: “Possono lavorare con Satana e vestirsi da santi. Sanno che Dio esiste perché il Diavolo gliel’ha riferito”. Il nuovo video di David Bowie si segnala anche per la presenza di due guest star di eccezione.

Protagonisti del video di “The Next Day” sono, infatti, il premio Oscar Marion Cotillard e il candidato all’Oscar Gary Oldman: la prima nei panni di una prostituta, il secondo in quelli di un prete lascivo e tutt’altro che caritatevole.

Potete vedere il video di “The Next Day” qui di seguito:

Marion Cotillard e Gary Oldman non sono i primi divi a prestare il proprio volto ad un video di David Bowie. Recentemente Tilda Swinton ha interpretato un sosia dello stesso David Bowie nel video di “The Stars (Are Out Tonight)”, precedente singolo sempre tratto dall’album “The Next Day”.

Il video di “The Next Day” è stato filmato a New York, presso l’edificio della Legione Americana, e la regia è stata affidata a Floria Sigismondi, già alla macchina da presa per i video di artisti come White Stripes, Muse, Bjork, marilyn Manson e Christina Aguilera. Floria Sigismondi è stata regista anche del precedente videoclip di David Bowie, il già citato “The Stars (Are Out Tonight)”.

David Bowie, Marion Cotillard e Gary Oldman in un'immagine di The Next Day

David Bowie, Marion Cotillard e Gary Oldman in un’immagine di The Next Day

“The Next Day” è il terzo singolo tratto dall’omonimo album: il primo è stato “Where Are We Now?”.

“The Next Day” è il ventisettesimo album in studio di David Bowie, pubblicato l’8 marzo  in Australia, l’11 marzo nel resto del mondo tranne che gli Stati Uniti d’America, dove è arrivato il 12 marzo.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi