News

Published on gennaio 31st, 2013 | by Marco Valerio

0

The Paperman: il corto Disney candidato all’Oscar

È stato pubblicato in rete “The Paperman”, il corto d’animazione della Disney candidato all’Oscar come miglior cortometraggio animato. “The Paperman” è diretto da John Kahrs e Kristina Reed e prodotto dalla Walt Disney Animation Studios. Il film (in bianco nero e muto) utilizza una tecnica innovativa di animazione che fonde che fonde senza soluzione di continuità immagini create al computer con delle tecniche di animazione decisamente più tradizionali. “The Paperman” racconta la storia di un giovane e solitario impiegato della New York anni Cinquanta che casualmente, sulla strada per il lavoro, incontra una ragazza di cui si innamora al primo sguardo. Un attimo di distrazione però sembra essere fatale al giovane: la ragazza sale su un treno e si allontana.

Il caso vuole che il giovane ritrovi la ragazza proprio in un edificio di fronte al suo posto di lavoro. La ragazza è alla finestra, ma non nota il giovane impiegato che per attirare l’attenzione della sua innamorata si ingegna costruendo degli aeroplani di carta. Non sveliamo oltre, per non guastare il piacere della visione di questo delizioso cortometraggio.

A voi, quindi, nella sua interezza il cortometraggio “The Paperman”:

“The Paperman” è stato proiettato nelle sale come film abbinato a “Ralph Spaccatutto”.

Un'immagine di The Paperman, il corto d'animazione della Disney candidato all'Oscar

Un’immagine di The Paperman, il corto d’animazione della Disney candidato all’Oscar

I rivali di “The Paperman” nella corsa alla conquista dell’Oscar come miglior cortometraggio d’animazione sono: “Adam and Dog” di Minkyu Lee, “Fresh Guacamole” di PES, “Head over Heels” di Timothy Reckart e Fodhla Cronin O’Reilly e infine “The Longest Daycare” di David Silverman.

Ricordiamo che la cerimonia di consegna dei Premi Oscar 2013 si terrà a Los Angeles il prossimo 24 febbraio. Lo show sarà condotto da Seth MacFarlane, autore de I Griffin e recentemente salito alla ribalta grazie al grande successo del film “Ted”.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑