News

Published on agosto 12th, 2012 | by Marco Valerio

0

Venezia 2012: nuove immagini di The Master

Dopo che arrivata la tanto agognata conferma della sua presenza in concorso al prossimo Festival di Venezia, la campagna promozionale di “The Master” va intensificandosi.

Il nuovo film di Paul Thomas Anderson è il diciottesimo titolo del concorso veneziano, inserito in corsa e uno dei cavalli forti su cui punterà Harvey Weinstein in vista della prossima stagione dei premi. Ragione per cui in queste ore sono state pubblicate sul web svariate nuove immagini di “The Master”, segnatamente dal fansite Cigarettes & Red Vines, dedicato a Paul Thomas Anderson.

Il cast di “The Master” si preannuncia stellare e può contare su tre attori protagonisti tra i più acclamati e ricercati di Hollywood, vale a dire il premio Oscar Philip Seymour Hoffman e i due candidati all’Oscar Joaquin Phoenix (che sarà il vero protagonista di “The Master”) e Amy Adams.

“The Master” racconta la storia di Freddie Sutton (Joaquin Phoenix), un reduce della Seconda Guerra Mondiale che non riesce a trovare un posto nella società americana del dopoguerra. Finché il carismatico Lancaster Dodd (Philip Seymour Hoffman) non lo coinvolge nella sua nuova organizzazione religiosa, trasformandolo nel suo braccio destro. Ma più la setta guadagna nuovi membri, più Freddie si ritrova a mettere in discussione la fede che ha abbracciato e il suo mentore.

Qui di seguito vi proponiamo le nuove immagini di “The Master”:

 

Sempre Cigarettes & Red Vines ha pubblicato alcune dichiarazioni della produttrice JoAnne Sellar e di Philip Seymour Hoffman che hanno parlato delle eventuali similitudini tra il personaggio interpretato da Hoffman e il fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard:

“No, non è la storia di Ron Hubbard. [Scientology] è stato uno dei grandi movimenti dell’epoca, ma non era l’unico” spiega Hoffman. “Non c’è nulla nel mio comportamento o nei miei discorsi che ricordi Hubbard. Ho pensato a molte personalità eccentriche e carismatiche, come per esempio Orson Welles”.
“Saranno gli spettatori a trarre le loro conclusioni su quell’aspetto del film,” aggiunge la Sellar. “Anderson è interessato a far vedere come i veterani tornarono a casa dalla Seconda Guerra Mondiale. Erano anime perdute incerte sul loro futuro.”
“Il personaggio di Joaquin è un cane bastonato,” continua Hoffman. “Non importa dove vada, è sempre in mezzo ai guai. E io sono in grado di gestirlo”.

“The Master” sarà presentato a Venezia il primo settembre, uscirà nelle sale americane in edizione limitata il 14, mentre l’uscita ufficiale è prevista per il 21 settembre.

Probabilmente “The Master” sarà presente anche al Festival di Toronto, benché non ci siano ancora conferme in tal senso.

Tags: , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi