Curiosità

Published on dicembre 23rd, 2011 | by sally

0

I video più visti su YouTube nel 2011

Logo di youTube

Quali sono i video che hanno spopolato su YouTube nel 2011? Alcuni sono davvero molto noti, altri inaspettati, ma quel che è certo è che in questi anni YouTube si è trasformato in un vero e proprio fenomeno, tanto che risulta quasi difficile riuscire ad immaginare il mondo senza di esso. Nel 2011 sono stati raggiunti i mille miliardi di visualizzazioni, un numero strepitoso che è stato festeggiato con un bellissimo rewind, un riassunto dei video più cliccati presentato dalla sconosciutissima Rebecca Black, diventata un fenomeno grazie al suo brano “Friday”, cliccatissimo anche se considerato uno dei peggiori della storia della musica.

GUARDA IL VIDEO DEL REWIND YOUTUBE 2011

Ma durante quest’anno ci sono stati molti altri fenomeni della rete degni di nota, nella top ten di YouTube troviamo animali, bambini prodigio ma anche molte star della musica. Lady Gaga, che registra record in ogni dove, così come Justin Bieber, che grazie a YouTube è diventato il teenager più ricco di Hollywood, ma c’è spazio anche per Rihanna e Adele, autrici delle hit più succose degli ultimi mesi.

Tra i grandi, e forse inaspettati successi, c’è Nyan Cat, il gatto astronauta che si muove sempre allo stesso modo, accompagnato da una musica ipnotica, ma cosa hanno gradito gli italiani? Tra le grandi hit c’è “Ostia Beach”, che ha superato i tre milioni di visualizzazioni. Successone anche per “The Arcore’s night”, una parodia di Grease con un inglese più che maccheronico che racconta in maniera satirica gli eventi politici che hanno travolto Silvio Berlusconi. Nella classifica le parodie vanno per la maggiore, il pubblico ha voglia di comicità, ma l’unico evento serio preso in considerazione e che ha raggiunto un numero molto alto di visualizzazioni, riguarda il terremoto in Giappone, un altro terribile evento da accantonare con l’anno che andrà via.

A conquistare la classifica delle hit musicali è Jennifer Lopez con il suo “On the floor”, ma la concorrenza si sta facendo strada e dopo la Danza Kuduro, arriva il tormentone “Ai se eu te pego”, conquisterà il 2012?

 

 

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑