Winnie The Pooh - Nuove..." />

"Winnie The Pooh - Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri" in DVD: la recensione | CineZapping





Recensioni PIMPI

Published on Giugno 16th, 2011 | by sally

0

“Winnie The Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri” in DVD: la recensione

“Winnie The Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri” in DVD: la recensione sally
Voto CineZapping

Summary: L’orsetto Winnie ed i suoi amici sono i protagonisti di un’avventura che, grazie alla loro fervida immaginazione, diventa come sempre molto più grande di loro. Tra malintesi, giochi di parole e code da sostituire, i 95 minuti scorrono fluidi e piacevoli.

3

Dolcissimo e divertente


User Rating: 0 (0 votes)

Dall’8 giugno è ormai disponibile in DVD il lungometraggio animato “Winnie The Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri“, che vede ancora una volta protagonista l’orsetto Pooh in compagnia di tutti i suoi inseparabili amici.

DVD Winnie the Pooh low

Winnie The Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri

E’ stato A. A. Milne a scrivere il primo libro sull’orsetto più famoso del mondo, l’opera è uscita nel lontano 1926, ma ancora oggi tutti sono innamorati di Winnie! Lo scrittore si è ispirato ai giocattoli dei suoi figli e forse non avrebbe mai immaginato di poter dar vita a dei personaggi così longevi che a distanza di tantissimi anni, riescono ancora a fare breccia nel cuore dei bambini. Realizzato seguendo le tecniche dell’animazione tradizionale, il nuovo film di “Winnie the Pooh” ci riporta indietro di qualche anno, quando le tecniche di animazione non erano necessariamente devote al 3D, e ci regala il fascino del disegno a mano, facendo nascere anche un po’ di nostalgia negli animi più “demodé”. Il tutto è accompagnato dalle musiche di Robert Lopez (Alla ricerca di Nemo) ed Henry Jackman, con le canzoncine che seguono il filone più classico dei cartoon Disney, orecchiabili e semplici da memorizzare, pronte ad entrare in testa! Cosa succede in questa nuova storia ambientata nell’inconfondibile Bosco dei 100 Acri? L’atmosfera è sempre la stessa, i personaggi del celebre cartone animato sono più uniti che mai e li attende una nuova avventura: il malinconico e triste Ih Oh ha perso per l’ennesima volta la sua coda e così ha inizio una spedizione per andare a cercarla. Come se non bastasse, l’ingenuo e distratto orsetto Pooh a causa di un malinteso pensa che Christopher Robin sia stato rapito da “Appresto” (Backson, da “back soon” nella versione originale), per cui riunisce tutti gli altri, Tigro, Pimpi, Tappo, Cangu e Ro per partire alla ricerca del bambino e del suo palloncino rosso, oltre che della coda di Ih-Oh. La giornata si rivelerà fin troppo movimentata per un orsetto che stava semplicemente cercando del miele, tanto che gli amici finiranno tutti dentro una buca, ovvero la trappola che hanno teso al temibile mostro, capace di cose disumane secondo loro, e l’unico in grado di salvarli sarà Pimpi, rimasto fortunatamente fuori, ma noto per essere un fifone senza rivali.

PIMPI

Pimpi | IMDb

Immancabile l’autosuggestione mista all’ingenuità dei nostri personaggi di pezza, che interagiscono direttamente con il lettore dalle pagine del libro che racconta le loro storie. “Winnie the Pooh – Nuove avventure nel Bosco dei 100 Acri“, a differenza di molti altri cartoni targati Disney, è più adatto al pubblico dei piccini, forse è fin troppo “ingenuo” per gli adulti che tuttavia potranno apprezzarlo per la sua naturale e leggera simpatia. L’orsetto Winnie ed i suoi amici sono i protagonisti di un’avventura che, grazie alla loro fervida immaginazione, diventa come sempre molto più grande di loro. Tra malintesi, giochi di parole e code da sostituire, i 95 minuti scorrono fluidi e piacevoli, in giro per il famoso boschetto alla ricerca di Christopher Robin e del temibile Appresto da imprigionare. Per chi non fosse contento di una singola avventura, poi, ci sono i contenuti speciali, che contengono varie scene eliminate, introdotte da Stephen Anderson e Don Hall. Le scene eliminate, come “Gli amici di Tappo” e “Winnie cerca una coda” ci mostrano i personaggi ancora in versione “grezza”, ovvero prima della fase di produzione vera e propria del film. E, soprattutto, la tecnica d’animazione tradizionale, sempre impeccabile e molto più naturale, non ci fa per nulla rimpiangere le ultime novità nel campo. I più piccoli saranno felici anche di ritrovare “The Tummy Song“, il primo brano cantato da Winnie Pooh nel film, con il suo stomaco brontolone che lo porta alla ricerca di miele e che finisce per metterlo davanti al malinteso che scatenerà l’intera trama.

NESS 01.0 026.00 PUB COMP color timed V01.0043

La ballata di Nessie

Una menzione a parte, poi, va al cortometraggio “La ballata di Nessie” (Stevie Wermers e Kevin Deters alla regia), dolcissima filastrocca in musica ed immagini che racconta, in maniera assai peculiare, la vera storia del famosissimo mostro del lago di Loch Ness, in Scozia. Nessie è un dolcissimo draghetto che trascorre il suo tempo con il suo migliore amico, la papera di gomma McQuack, fin quando non arriva McFroogle che decide di creare un campo da golf sopra quella che originariamente era la casa di Nessie. Lei si ritroverà lontana dal suo piccolo spazio d’acqua e rinchiusa tra le sbarre inizierà a piangere talmente tanto che si formerà un immenso lago capace di sommergere il campo da golf del cattivo di turno, così Nessie e il suo amichetto potranno tornare a giocare felici. Tra musiche assolutamente scottish, con tanto di cornamuse, “La ballata di Nessie” è una dolcissima e coloratissima filastrocca, ricca di sentimento e fantasia, racchiuse in una manciata di minuti. Per chi volesse saperne di più, qui di seguito tutti i dettagli del DVD! CONTENUTI SPECIALI DVD • Scene eliminate o “The Tummy Song” o Gli amici di Tappo o Introduzione originale: Ih-Oh o Introduzione originale: Tigro o Winnie cerca una coda •Cortometraggio extra o “La ballata di Nessie” CARATTERISTICHE TECNICHE NELLA VERSIONE DVD Data di uscita: 8 giugno 2011 Genere: animazione Durata del film: 97 minuti Aspect ratio: 1.78:1 Formato: Lingue in Dolby Digital 5.1 DEHT: Sottotitoli: 16×9 Italiano Italiano

Tags: , ,


About the Author

Avatar of sally



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑