Box Office no image

Published on marzo 16th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

Alice In Wonderland tiene al Box Office USA, discreti i quattro esordienti

Settimana con tante novità al Box Office USA, ben quattro dei primi dieci film in classifica sono nuove uscite, ma nonostante ciò a dettare legge è ancora “Alice In Wonderland”, che anche se sembra non piacere al pubblico riscuote comunque successo e nonostante il 46% in meno di incasso in rapporto al weekend precedente porta a casa comunque $ 62.714.076, cifra che permette al film di Tim Burton di arrivare ad un passo dai duecento milioni di dollari.

Esordisce discretamente, ma ben lontano dal leader della top ten, “Green Zone“, il nuovo thriller con Matt Damon che incassa tredici milioni di euro, però considerando l’esorbitante costo (cento milioni di dollari) il risultato iniziale delude e non poco.
Altro esordiente al terzo posto, si tratta di “She’s Out of My League“, film che in Italia arriverà con il nome “Lei è Troppo Per Me”, che si presenta al box office con un incasso di $ 9.775.278, coprendo così già circa metà del budget.

Continua a realizzare buoni risultati “Shutter Island“, che alla sua quarta settimana nele sale cinematografiche supera i cento milioni di dollari (precisamente arriva a $ 108.011.645 aiutato anche dagli $ 8.144.133 dello scorso weekend). Chi invece delude al box office è Robert Pattinson, quando si allontana dala sua figura di vampiro non ottiene grandi risultati, così con “Remember Me” porta a casa solo otto milioni di dollari. Segue l’altro esordiente “Our Family Wedding”  che senza pretese incassa $ 7.629.862.

Ormai in continua discesa, come è giusto che sia, “Avatarincassa comunque sei milioni e mezzo di dollari, cifra che gli permette di superare i $ 730.000.000, risultando inoltre il film della top ten che in punti percentuale nel weekend perde meno di tutti.
Chiudono la classifica tre film in netta perdita, “Brooklyn’s Finest” lascia sul campo ben il 66,5% degli incassi rispetto al weekend precedente, “Poliziotti Fuori” perde il 54% ed infine “The Crazies” il 48%.

Sempre fuori dai primi dieci posti ma tiene ancora botta “The Blind Side” che ha ormai superato i duecentocinquanta milioni di dollari. Altro fatto rilevante è la presenza di “The Hurt Locker” alla posizione numero 17 e capace di incassare $ 828.000.

Il prossimo weekend arrivano in sala “Il cacciatore di ex“, nuovo film con Jennifer Aniston, “Diary of a Wimpy Kid“, “Hubble 3D“, una distribuzione limitata a poche sale di “The Runaways“, “Uomini che odiano le donne” e “Repo Men“. Che cambi ci saranno nella top ten del Box Office USA?

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi