Avatar" salire nelle..." /> Avatar continua la corsa verso il record al Box Office USA. Buon esordio per Daybreakers | CineZapping





Box Office no image

Published on gennaio 12th, 2010 | by Giuseppe Guerrasio

0

Avatar continua la corsa verso il record al Box Office USA. Buon esordio per Daybreakers

Niente di nuovo al Box Office USA se non l’emozione di vedere “Avatar” salire nelle classifiche dei maggiori incassi di tutti i tempi. Nel quarto weekend di programmazione il nuovo film di James Cameron incassa altri cinquanta milioni di dollari, battendo il precedente record di circa ventotto milioni di “Titanic” e arrivando a quattrocentotrenta milioni di dollari totali. La strada verso il record negli Stati Uniti è sempre più spianata.
Nella top ten del weekend  “Sherlock Holmes” e “Alvin and the Chipmunks: The Squeakquel” fanno entrambi circa sedici milioni e mezzo di dollari, separati da poche migliaia di dollari.

Buono l’esordio di “Daybreakers” che incassa circa quindici milioni di dollari, rientrando così già del 75% dei costi del film. L’altro esordiente “Leap Year” supera di poco i nove milioni di euro. L’ultimo tra i nuovi arrivati è “Youth in Revolt” che resta poco sottoai sette milioni di euro.

Tutti gli altri dicono poco, a parte l’ormai solito “The Blind Side” che continua a fare buoni risultati e arriva a duecentodiciotto milioni di dollari grazie ai sette milioni dello scorso weekend.

La prossima settimana sarà una nuova riconfermaper”Avatar”, ma “The Book of Eli” (“Codice: Genesi”), “The Spy Next Door” e “Amabili Resti” come esordiranno?

Tags: , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi