Twin Peaks" e s..." /> Tutte le cose che forse ancora non sapete su "Twin Peaks" - parte 2





Curiosità

Published on maggio 17th, 2017 | by Elide Messineo

0

Tutte le cose che forse ancora non sapete su “Twin Peaks” – parte 2

Abbiamo visto la prima parte dedicata alle curiosità dal mondo di “Twin Peaks” e siamo stati anche sintetici (!), per questo serve un altro capitolo dedicato alla serie cult di Mark Frost e David Lynch.

La serie sta per tornare dopo 25 anni dalla conclusione della sua seconda stagione, abbiamo raccolto tutte le curiosità che riguardano membri del cast, sceneggiatura, personaggi per rinfrescarci la memoria in attesa dell’uscita della terza stagione. “Twin Peaks” debutterà negli USA il 21 maggio, in Italia andrà in onda su Sky Atlantic il 26 maggio.

Michael Ontkean e Joan Chen

La relazione tra lo sceriffo Truman e Josie Packard è parecchio tormentata. Impossibile resistere al fascino della bella Joan Chen, infatti Michael Ontkean sbagliava di proposito le scene per poter stare più tempo possibile vicino alla collega. Lo ha ammesso lui stesso, dichiarando di sapere di essere stato poco professionale. La Chen ha destato scandalo quando si è saputo che nella scena in cui Josie e Hank bevono l’una il sangue dell’altro, lei e Chris Mulkey lo hanno fatto per davvero.

Il dentista Bob

Nella sceneggiatura originale dell’ultimo episodio della seconda stagione, era previsto che Bob impersonasse un dentista demoniaco. C’è scritto, per esempio, che nella Loggia Nera compare una sedia da dentista e un uomo in camice bianco, un dentista che entra scoprendo un tavolino pieno di medicine e attrezzi del mestiere che poi si rivela essere Bob.

The Log Lady

Catherine Coulson è diventata famosa per aver interpretato The Log Lady (La signora ceppo) e purtroppo è scomparsa nel 2015. Anche dopo le riprese di “Twin Peaks” l’attrice ha sempre tenuto con sé il ceppo, che usava portare alle convention con i fan. Una compagnia giapponese ha tentato di acquistare il famoso ceppo dai poteri misteriosi ma la Coulson ha declinato l’offerta, tenendolo con sé fino alla fine. Tutt’ora non si sa dove si trovi. Inoltre Catherine Coulson è stata sposata dal 1968 al 1976 con Jack Nance, l’attore che in “Twin Peaks” interpreta Pete Martell. Lui stesso ha rivelato che il modo in cui chiama la Catherine della serie (Piper Laurie) è lo stesso che usava per chiamare l’ex moglie. La Coulson risulta essere nel cast della stagione in arrivo ma non si sa se sia un semplice omaggio o se effettivamente sia riuscita a partecipare alle riprese.

Piper Laurie

L’attrice che interpreta Catherine Martell ha dovuto vestire i panni dell’imprenditore giapponese Mr. Tojamura. La Laurie ha deciso di rimanere in maschera anche quando non c’erano le riprese, Lynch e Frost le avevano chiesto di mantenere il segreto, fingendo di essere un famoso attore giapponese. Per circa due giorni il resto del cast non si è accorto del travestimento.

The Double R Diner

Il piatto del giorno del diner è stato cambiato per ogni singolo episodio. Vi siete mai chiesti quanto costa la gustosa cherry pie che piace tanto all’Agente Cooper? Il prezzo è $2.50, mentre una tazza di caffè costa $1.75, non proprio economici.

Annette McCarthy e lo champagne

L’attrice Annette McCarthy è arrivata nel cast di “Twin Peaks” grazie a un amico molto influente, il regista Steven Soderbergh, che con grande entusiasmo l’ha convinta a guardare la serie. La McCarthy interpreta Evelyn Marsh, nella scena in cui lei e James bevono champagne, quello che bevono è davvero champagne. E siccome ci sono voluti 12 ciak prima di riuscire ad ottenere la scena richiesta, i due attori erano praticamente ubriachi alla fine delle riprese!

David Bowie

Il cantante, apparso in “Fuoco cammina con me” nel ruolo dell’agente Phillip Jeffrires, sarebbe dovuto tornare per la terza stagione di “Twin Peaks” ma purtroppo è scomparso nel gennaio 2016.

Le musiche

La celebre colonna sonora di “Twin Peaks” è opera di Angelo Badalamenti. Il tema è intitolato “Falling” ed è noto nella sua versione strumentale, in realtà ci sono le parole cantate da Julee Cruise, come succede nel pilot. Considerato uno dei brani più importanti (e belli) degli anni Novanta, fece vincere un Grammy a Badalamenti per la migliore performance pop strumentale. Le musiche di “Twin Peaks” furono registrate in un piccolo studio di New York, Excalibur, che ora non esiste più. Il tema di Laura Palmer è stato creato in 20 minuti, Angelo Badalamenti suonava la tastiera mentre David Lynch gli sussurrava le parole all’orecchio.

La parodia di Sesame Street

Anche i Muppet sono stati contagiati dalla “Twin Peaks” mania, oltre ad altri programmi dell’epoca. Ecco una divertente parodia!

Anche “I Simpson“, tra gli altri, hanno citato “Twin Peaks“, nell’episodio “Il sassofono di Lisa” si vede Homer intento a guardare la tv e sta guardando proprio la serie di Showtime. In particolare sta vedendo i personaggi delle visioni dell’Agente Cooper, ovvero il Gigante che balla con il cavallo bianco (apparso ai Palmer).

E non vi sarete dimenticati del sogno di Winchester? Si vede nel primo episodio della settima stagione, “Chi ha sparato al signor Burns? (seconda parte)”.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi