Curiosità Marty McFly

Published on Giugno 2nd, 2021 | by sally

0

5 film da vedere con protagonista Michael J. Fox

Michael J. Fox è conosciuto dal grande pubblico principalmente per il ruolo di Marty McFly nella trilogia “Ritorno al futuro”. L’attore canadese, nato il 9 giugno 1961, ha avuto successo anche in tv, sia nella sitcom “Casa Keaton” che nella serie “Spin City”. La carriera di Michael J. Fox ha subito una battuta d’arresto soprattutto nei primi anni 2000, a causa dei suoi problemi di salute. Nel 1991, quando aveva appena 30 anni, gli è stata diagnosticata una grave forma di Parkison giovanile. Michael J. Fox ha reso noto il suo stato di salute solo nel 1998, battendosi per supportare la ricerca, inclusa quella sulle cellile staminali. Dopo “Mars Attacks!” di Tim Burton, uscito nel 1996, Michael J. Fox si è lentamente ritirato dalle scene, comparendo in diversi film solo per brevi cameo, come in “Interstate 60” e “See you yesterday”. Tra il 2013 e il 2014 è stato il protagonista di “The Michael J. Fox Show” andato in onda sulla NBC per una sola stagione.

5 film con protagonista Michael J. Fox

Voglia di vincere

Per conoscere Michael J. Fox prima che raggiungesse il successo internazionale. Il film di Rod Daniel racconta la storia di un liceale che scopre di essere un licantropo che deve fare i conti con la sua popolarità nella squadra di basket della scuola e con il suo segreto. Il 1985 fu l’anno fortunato di Michael J. Fox, che iniziò le riprese di “Ritorno al futuro” appena concluse quelle di “Voglia di vincere”. Il titolo originale di questo film è “Teen Wolf”, da cui poi è stata tratta la nota serie tv.

Ritorno al futuro

Non ha bisogno di presentazioni e ovviamente non ci riferiamo solo al primo film ma all’intera trilogia di Robert Zemeckis. “Ritorno al futuro” ha reso Michael J. Fox una vera e propria icona del cinema nel ruolo di Marty McFly, affiancato da Christopher Lloyd nei panni di Doc. L’accoglienza fu incredibile e il film si aggiudicò anche un Oscar per il miglior montaggio sonoro. Nel 1989 è uscito “Ritorno al futuro II”, seguito dall’ultimo film della trilogia nel 1990. La scelta per il protagonista ricadde direttamente su Michael J. Fox, che era piaciuto per il suo ruolo in “Casa Keaton”. Tuttavia, era contrattualmente legato alla serie e non avrebbe potuto prendere parte alle riprese del film di Zemeckis. Non tutti lo sanno, ma per le prime sei settimane al suo posto recitò Eric Stoltz.

Amore con interessi

Il film di Barry Sonnenfeld è uscito nel 1993 con il titolo “For love or Money” e con protagonista, oltre a Fox, Gabrielle Anwar. Si tratta di un film leggero, una commedia sentimentale in cui Michael J. Fox interpreta Doug, concierge in un albergo di lusso a New York ma che sogna di averne uno tutto suo. Pur di raggiungere il suo obiettivo, asseconda le richieste dell’imprenditore Christian Hanover, legato alla sua cara amica Andy. Per forza di cose, i due trascorrono molto tempo insieme e l’amore è destinato a sbocciare, ma non senza intoppi.

Insieme per forza

Diretto da John Badham, il film è uscito col titolo originale di “The hard way” nel 1991. Michael J. Fox recita al fianco di James Woods ed interpreta un famoso attore di film d’azione, la classica star di Hollywood viziata, che però si ritrova a lavorare al fianco del detective John Moss per prepararsi a un ruolo importante in un film poliziesco. Nonostante i disaccordi iniziali e i due caratteri completamente diversi, tra i due nasce una profonda amicizia.

Sospesi nel tempo

Sospesi nel tempo”, il cui titolo originale è “The Frighteners”, è un film di Peter Jackson uscito nel 1996. Michael J. Fox interpreta Frank Bannister, un architetto che ha perso la moglie in un incidente e che da quel giorno ha la capacità di vedere i fantasmi: nella commedia horror Frank si mette contro il Cupo Mietitore. Inizialmente il film sarebbe dovuto essere diretto da Robert Zemeckis, al quale Jackson e la moglie, Fran Walsh, inviarono la sceneggiatura. Zemeckis usò la storia per un episodio della serie “I racconti della cripta” ma in seguito non girò il lungometraggio perché impegnato sul set di “Forrest Gump”.

Tags: , ,


About the Author

Avatar of sally



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑