News

Published on maggio 16th, 2012 | by Marco Valerio

0

Aaron Sorkin scriverà il secondo biopic su Steve Jobs

Mentre la lavorazione di “Jobs”, film indipendente dedicato al guru dell’hi-tech che vedrà Ashton Kutcher protagonista, è alle fasi iniziali, arriva una notizia riguardante l’altro progetto biografico che sarà dedicato a Steve Jobs.

Questo secondo progetto cinematografico sarà l’adattamento della biografia di Jobs scritta da Walter Isaacson e intitolata semplicemente “Steve Jobs”, arrivata nelle librerie, fisiche e virtuali, a poca distanza dalla morte del geniale imprenditore statunitense.

Sarà la Sony a produrre il film tratto dalla biografia di Isaacson e la notizia di oggi è che la sceneggiatura del film è stata affidata ad Aaron Sorkin, geniale autore della serie televisiva “West Wing”, nonché autore degli acclamati script di “L’arte di vincere – Moneyball” e, soprattutto, di “The Social Network” che è valso a Sorkin il suo primo Oscar per la migliore sceneggiatura non originale.

Non a caso, sia “L’arte di vincere” che “The Social Network” sono stati prodotti dalla Sony, al che la casa di produzione ha deciso di affidarsi all’usato sicuro e ha ingaggiato Aaron Sorkin per la stesura della sceneggiatura di quello che si preannuncia uno dei prossimi titoli di punta della major.

Va inoltre ricordato l’ottimo rapporto personale tra Aaron Sorkin e lo stesso Steve Jobs, che l’avrebbe addirittura voluto come autore di un lungometraggio della Pixar, casa di produzione che Jobs aveva contribuito a fondare.

Aaron Sorkin | © Nate Shron/Getty Images

Aaron Sorkin era stato accreditato come sceneggiatore del progetto parallelo e mainstream dedicato a Steve Jobs, ma fino a poche ore fa un suo coinvolgimento in questa produzione rientrava nel campo delle speculazioni.

Ora è invece arrivata la conferma ufficiale dell’ingaggio di Aaron Sorkin.

Amy Pascal, co-direttrice della Sony Pictures Entertainment dichiara:

La storia di Steve Jobs è unica: è stato uno degli uomini più rivoluzionari e influenti non solo dei nostri giorni, ma di sempre. Non c’è nessuno scrittore a Hollywood che sarebbe in grado di raccontare una vita straordinaria come la sua meglio di Aaron Sorkin. Siamo certi che nelle sue mani, la pellicola avrà tutte quelle qualità che hanno caratterizzato l’esistenza di Jobs: accattivante, divertente e magnetica.

Prima di dedicarsi al biopic su Steve Jobs, Aaron Sorkin debutterà come regista con “The Politician”, film basato sul libro di Andrew Young, una cronaca della caduta dell’ex senatore John Edwards.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi