News AHS

Published on Agosto 29th, 2014 | by sally

0

“American Horror Story: Freak Show”: ecco i personaggi

Cresce l’attesa per l’arrivo delle serie tv, che segnano un po’ anche l’inizio dell’autunno: tra quelle che suscitano maggiore curiosità c’è senza alcun dubbio “American Horror Story: Freak Show“, quarta stagione della serie antologica partita con “Murder House“.

A questa hanno fatto seguito “Asylum” e “Coven” (qui tutti gli episodi) e per quanto riguarda il paragone con quest’ultima, il creatore Ryan Murphy ha già fatto sapere che “Freak Show” sarà molto più cupo.

Sono stati già rilasciati i primi inquietanti teaser trailer, che svelano davvero poco sulla serie, mentre è molto più eloquente il poster che raffigura tutti i bizzarri personaggi di questo freak show guidato dalla superba Jessica Lange nei panni di Elsa Mars, espatriata tedesca. Tornano molti dei protagonisti delle stagioni passate, com’è sempre accaduto, ma non mancano le novità, scopriamo i personaggi del poster:

Michael Chiklis interpreta il forzuto Wendell Del Toredo, Sarah Paulson si sdoppia, com’era stato anticipato, per interpretare la donna bicefala composta da Bet e Dot Tattler, Kathy Bates sarà la donna barbuta Effil Darling, torna anche Evan Peters nel ruolo di Jimmy Darling. Emma Roberts  è Maggie, Angela Bassett è Desiree Dupree, a loro si aggiungono anche Frances Conroy, Gabourey Sidibe, Wes Bentley, John Carroll Lynch, Finn Wittrock, Jyoti Amge, ovvero la donna più piccola del mondo, vista in una foto insieme a Jessica Lange, e poi ancora Patti LaBelle e Matt Bomer.

American Horror Story: Freak Show

American Horror Story: Freak Show

Ryan Murphy in un’intervista ha anche rivelato qualche dettaglio in più su questo inquietante circo di personaggi:

Questa stagione verterà sulla condizione degli artisti circensi che, all’epoca, venivano emarginati dalla società. La storia, sotto molti aspetti, si lega a quella di Asylum, perché molti performer sono stati effettivamente rinchiusi nei manicomi. Siamo riusciti a instaurare una grande simmetria.

Il creatore della serie è anche il regista del primo episodio di “Freak Show“:

È più cupo di Coven, ed è unico nel suo genere. Ho diretto il primo episodio, era dai tempi del pilot della prima stagione che non lo facevo. Sembra un film di Douglas Sirk; l’atmosfera è ben calata nel 1952, e poi l’horror arriva come un colpo inaspettato. In tal senso, si oppone alla scorsa stagione, dove invece era tutto basato sulla commedia e sull’impiego folle della macchina da presa. Quest’anno sarà molto diverso. Il cast con abilità speciali è fantastico, e io mi sento molto elettrizzato, perché molti di loro avevano il sogno di diventare attori, ma non ne avevano mai ricevuta l’opportunità. Sono una grande comunità. Forse per la prima volta nella loro vita si sentono parte di qualcosa, e questo è fantastico, mi ha davvero conquistato emotivamente mentre li dirigevo.

American Horror Story: Freak Show” è ambientata nel 1952 nella cittadina di Jupiter, in Florida: la tranquillità del posto viene sconvolta dall’arrivo di un gruppo di freaks che coincide anche con l’arrivo di una misteriosa e minacciosa entità.

Tags: , , , , , , ,


About the Author

Avatar of sally



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑