" senza Jessica Lange" /> American Horror Story: Jessica Lange torna, nasce la serie parallela





News

Published on Ottobre 11th, 2014 | by sally

0

American Horror Story: Jessica Lange torna, nasce la serie parallela

Riuscireste ad immaginare “American Horror Story” senza Jessica Lange? Nella prima stagione, “Murder House“, era una fastidiosa vicina di casa con troppi segreti da nascondere, in “Asylum” una suora dal passato discutibile eccessivamente severa con i suoi pazienti, in “Coven” è stata la Suprema, a capo di una congrega di streghe, senza che mai una volta, stagione dopo stagione, abbia avuto una caduta di stile.

E’ appena iniziato il “Freak Show“, la serie creata da Ryan Murphy ha già registrato ascolti record e Jessica Lange ci ha deliziati con una versione tutta nuova di “Life on Mars?” di David Bowie. In questa quarta stagione lei veste i panni di Elsa Mars, che è appunto a capo del circo di freak nella tranquilla cittadina di Jupiter. Un anno fa l’attrice, doppio Emmy per questa serie, aveva annunciato il suo addio definitivo.

Jessica Lange aveva dichiarato che dopo la quarta stagione non avrebbe più recitato in “American Horror Story” lasciando così tutti i fan con l’amaro in bocca. E’ lei il personaggio che più di tutti si fa amare e odiare, recita in maniera sublime e tiene le fila di ogni singola stagione. Ryan Murphy ci ha dato un po’ di speranza, perché dopo l’arrivo di Elsa Mars, Jessica Lange potrebbe aver cambiato idea:

Questa è la sua stagione preferita, senza dubbio. Voglio sul serio che rimanga. Per tredici episodi? Per sei? Per uno? Probabilmente ci vedremo per una cena, quando arriveranno le vacanze, e ne parleremo.

Jessica Lange nei panni di Elsa Mars

Lo stesso Murphy ha confermato l’importanza della Lange nella serie, ogni stagione viene scritta a partire dal suo personaggio:

Cominciamo sempre dal personaggio di Jessica, quindi penso che dovrò proporle qualcosa cui sarebbe molto interessata. Finora il suo era un ‘No’ secco, mentre ora è un ‘Beh, cerchiamo di continuare a parlarne’. Quindi penso sia un buon segno. Credo che, se mi presentassi da lei con il personaggio giusto, e riuscissimo a organizzarci con i suoi impegni, potrebbe essere interessata. O almeno è quello che spero.

Ed è quello che speriamo anche noi!

La serie parallela

Come è successo qualche giorno fa per “The Walking Dead“, anche “American Horror Story” darà vita ad un’altra serie: non si tratta di uno spin-off nemmeno in questo caso ma più che altro di una serie associata. Si chiamerà “American Crime Story” e le sceneggiature non saranno frutto della fantasia degli addetti ai lavori, ma saranno basate sui più grandi crimini made in USA. FX ha già ordinato la prima stagione, che sarà composta da dieci episodi e dovrebbero essere tutti diretti dallo stesso Ryan Murphy.

E’ già stato svelato il tema del primo: verrà affrontata la storia di O. J. Simpson, ex campione di football accusato dell’omicidio della moglie e di un amico. Questo primo episodio si basa sul libro di Jeffrey Toobin “The Run of His Life: The People V. O.J. Simpson”, che ripercorre i fatti dal punto di vista degli avvocati. Le riprese inizieranno nel 2015 a Los Angeles, la sceneggiatura è stata affidata a Scott Alexander e Larry Karaszewski.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑