News

Published on novembre 29th, 2012 | by Giuliana Cernuschi

0

Avatar: il prossimo autunno inizieranno le riprese dei sequel

A due anni dall’uscita del film che ha cambiato il modo di vedere il cinema, si inizia a parlare della data di inizio delle riprese dei seguiti. Per tutti i fan di “Avatar” sarà una bellissima sorpresa sapere che le riprese del primo sequel potrebbero già iniziare alla fine dell’anno prossimo. Le riprese in motion capture dovrebbero svolgersi negli studi californiani, a Los Angeles e a Wellington, mentre quelle in live-action si svolgeranno in Nuova Zelanda.

E’ stato proprio James Cameron, il “Re Mida” di Hollywood e regista dei film, ad annunciare che è intenzione di tutti terminare la sceneggiatura entro febbraio del prossimo anno. Il motivo ce lo spiega ad un’intervista a “The West Australian”:

Voglio concludere questi script, non voglio scrivere il film durante la post-produzione. Alla fine ci siamo trovati a fare qualcosa di simile con il primo film, ho tagliato moltissime scene… E non voglio che accada di nuovo.

Ha, inoltre, aggiunto:

Se le immagini a 48 fps verranno accettate dal pubblico come accadde con il 3D, allora questo spianerà la strada ai sequel di Avatar, che ne faranno uso.

Un’immagine di “Avatar”

Con queste parole il regista di “Titanic” si è complimentato con il collega Peter Jackson, famoso regista di “Il Signore degli Anelli” e della nuova trilogia “Lo Hobbit”.  Secondo Cameron, “Lo Hobbit” farà con il cinema in alta definizione ciò che “Avatar” ha fatto con il 3D, in quanto Jackson ha girato il film con l’innovazione di 48 fotogrammi al secondo (la misura standard è da 24). Cameron ha, quindi, deciso di girare il film a una velocità maggiore, niente di meno che a 60 fotogrammi al secondo. Mossa azzardata, considerando che al collega Jackson le critiche sono state sia positive che negative, durante la proiezione dell’anteprima del suo nuovo film, a Las Vegas nel mese di aprile.

Come avevamo già accennato alcuni mesi fa, oltre ai due futuri sequel del film è molto probabile che Cameron si occuperà anche di un quarto episodio. E perché mai dovrebbe trattarsi di un altro sequel? Perché, invece, non potrebbe essere un prequel? Effettivamente, il primo episodio di “Avatar” ci portava in un mondo, il pianeta Pandora, già parzialmente occupato dagli umani. Non sappiamo i vari episodi che hanno portato alla scoperta del Na’vi, e i loro primi rapporti con gli uomini. Tutte prolissi che in futuro, forse, potranno essere chiarite.

L’unica cosa che possiamo fare, per il momento, è attendere il dicembre 2014 e 2015, periodi nei quali, teoricamente, dovrebbero uscire i sequel del release statunitensi. E’, comunque, molto probabile che slitteranno ancora di un anno ciascuno.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑