La sfortuna non è data dagli specchi inclinati, ma dai c..." /> Buon compleanno a Dario Argento | CineZapping





Curiosità

Published on settembre 7th, 2010 | by Elide Messineo

0

Buon compleanno a Dario Argento

La sfortuna non è data dagli specchi inclinati, ma dai cervelli inclinati.

(Suspiria, 1977)

Oggi si festeggia il compleanno di uno dei personaggi più importanti del panorama cinematografico italiano, il maestro del giallo e dell’horror, Dario Argento. Il regista è noto anche nel panorama internazionale, specialmente in Francia, Giappone e Stati Uniti, il suo stile è davvero inconfondibile, Dario Argento è considerato un esempio da seguire per molti altri registi amanti del genere.

Dario Argento

Nato a Roma il 7 settembre 1940, Dario Argento ha iniziato ad occuparsi di teatro, cinema e musica nel 1957, di ritorno da Parigi, collaborando con “L’Araldo dello Spettacolo”. In questo modo si sviluppano le influenze che ritroveremo poi in tutte le pellicole del regista, a partire da Alfred Hitchcock. Dopo essersi occupato, per qualche anno, della stesura di svariati copioni di B-Movie, arriva la prima esperienza da regista. Dario Argento ha fondato insieme al padre, produttore cinematografico, la S.E.D.A. e debutta alla regia di “L’uccello dalle piume di cristallo“, che ottiene un buon successo. Così nel 1971 arriva “Il gatto a nove code” e nello stesso anno anche “Quattro mosche di velluto grigio“, mescolando noir, giallo ed horror e riconfermando il suo talento dietro la macchina da presa.

Dario Argento

Uno dei film più noti di Dario Argento è datato 1975, si tratta di “Profondo Rosso“, considerato anche il suo film più maturo, un ritorno alle origini ed una tecnica portata al massimo della perfezione.  Nel 1977 arriva “Suspiria“, anche questo tra i film più noti del regista, tanto da essere considerato il suo vero capolavoro. Piccola curiosità sul film: “Suspiria” viene citato in “Juno” di Jason Reitman, Dario Argento viene omaggiato in un dialogo in cui la ragazza (Ellen Paige) dichiara che è il suo film preferito. Ovviamente sono numerose le altre opere di Dario Argento da “Inferno” a “Phenomena“, al più recente “Non ho sonno” e “Il Cartaio“. L’ultima fatica è del 2009 e si tratta di “Giallo“, film arrivato in Italia direttamente in edizione Home Video. Omaggiamo il grande regista con una scena del suo celebre “Profondo Rosso”, buona visione!

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi