Dexter" si avvia rapidamente verso la conclusione, il pubblico continua a chieders..." /> Dexter 08x09: Make Your Own Kind Of Music | CineZapping





News

Published on agosto 27th, 2013 | by Elide Messineo

0

Dexter 08×09: Make Your Own Kind Of Music

Dexter” si avvia rapidamente verso la conclusione, il pubblico continua a chiedersi che ne sarà di lui e più gli episodi passano, più il finale risulta incomprensibile, potrebbe accadere davvero di tutto.

Oggi parliamo del nono episodio dell’ottava stagione della serie, intitolato “Make Your Own Kind Of Music“, in cui il nostro protagonista fa un’inquietante scoperta che lo porta a dover prendere una difficile decisione. Ma quando non rimane lucido a causa dei suoi sentimenti, non tutte le cose vanno per il verso giusto.

Dove eravamo rimasti: Zach Hamilton (Sam Underwood) è morto, Dexter (Michael C. Hall) lo ha trovato nel suo appartamento, il killer gli ha asportato una parte di cervello. Il nostro protagonista pensava di essersi liberato di lui e invece torna sulle sue tracce, sempre con l’aiuto della dottoressa Vogel (Charlotte Rampling). Nel frattempo c’è da gestire la relazione con Hannah (Yvonne Strahovski), Dexter non vuole lasciarla andare ma la polizia è sulle sue tracce ed è molto vicina a lei, Debra (Jennifer Carpenter) pensa di fare ritorno al dipartimento.

Dexter (Michael C. Hall)

Dexter (Michael C. Hall)

Nell’episodio “Make your own kind of music” l’indecisione di Debra si prolunga, ma il rapporto con Elway si è ormai logorato: lui si rende conto che Deb ha abbandonato il caso McKay per proteggere Dexter, nel frattempo Angel le propone di tornare al dipartimento, Quinn è molto felice all’idea di poter tornare a lavorare con lei, i suoi sentimenti nei confronti di Deb non sono mai cambiati. Quinn indaga ancora su Zach Hamilton, i genitori del ragazzo segnalano la sua sparizione ma solo Dexter è a conoscenza della sua morte e lo fa sapere a Debra, spiegandole che non è stato lui il responsabile della morte di Cassie, la sua vicina di casa. I sospetti ricadono su Oliver Saxon (Darri Ingolfsson), l’uomo con il quale stava uscendo. Secondo Amie, Cassie aveva intenzione di lasciarlo perché si comportava in modo strano ed anche se si conoscevano da un paio di settimane, voleva portarla alle Bahamas. Dexter scopre che è stato proprio Oliver ad uccidere Cassie ma la cosa più inquietante è che il suo DNA si ricollega direttamente a quello della Dottoressa Vogel. Scopriamo quindi che la psichiatra aveva due figli, uno è stato ucciso dal fratello maggiore; quest’ultimo secondo la dottoressa è morto, ma in realtà è il serial killer che continua ad inviarle segnali attraverso i pezzi di cervello asportati alle sue vittime. Oliver è il suo finto nome, l’uomo conosce Dexter e si sta avvicinando sempre più alla madre. Dexter decide di mettersi all’opera per farlo fuori, drogando la dottoressa Vogel per raggiungerlo, ma Oliver è molto più furbo del previsto e può contare sull’appoggio della madre che, accecata dai sentimenti, decide di difenderlo.

Per quanto riguarda il capitolo Hannah McKay, Dexter riesce a sfuggire a tutte le indagini e a tenerla nascosta, fino a chiedere a Debra di ospitarla in casa sua. La sorella inizialmente è infastidita dalla richiesta ma poi lo asseconda, si ritrova a cenare con Hannah, che aveva tentato di ucciderla, nel bel mezzo di una situazione assurda. Diventeranno alleate anche loro? Dexter e Hannah intanto pensano ad un viaggio con il piccolo Harrison in Argentina, per allontanarsi dai rischi che Hannah corre a Miami.

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi