Guardi..." />

"Guardiani della Galassia": trailer e colonna sonora





Video

Published on ottobre 15th, 2014 | by Elide Messineo

0

“Guardiani della Galassia”: trailer e colonna sonora

L’attesa sta per finire, dal prossimo 22 ottobre arriverà anche nelle sale italiane “Guardiani della Galassia“, il nuovo film Marvel che farà il suo debutto italiano ad Alice nella Città a Roma.

I numeri registrati negli USA sono più che promettenti, il film di James Gunn ha aperto al box office con 650 milioni di dollari. Dei personaggi che conosceremo nella pellicola prodotta da Kevin Feige ci sarà anche Chris Pratt nei panni di Peter Quill, che piace in particolar modo al pubblico femminile e proprio su di lui Feige ha dichiarato:

Abbiamo fatto il provino a molti attori per questo ruolo con numerosi e dettagliati screen test, e Chris Pratt è stato il migliore, senza ombra di dubbio. Era molto cool, sexy, in alcuni momenti persino esilarante, come richiede la sua parte, ma quando indossa il costume e imbraccia le sue armi spaziali è assolutamente credibile nei panni del duro.

Peter Quill è stato rapito quando era bambino ed è diventato un esploratore interstellare, per prepararsi ad interpretare il suo personaggio, Chris Pratt si è allenato per i cinque mesi di pre-produzione e durante le riprese, seguendo una dieta rigorosa.

Awesome mix vol. I - Guardiani della Galassia

La colonna sonora

In attesa di vedere “Guardiani della Galassia“, il 21 ottobre sarà disponibile la colonna sonora, tutta anni ’70, che si è subito piazzata al primo posto dei dischi più venduti negli USA. Il regista James Gunn ha così svelato il segreto di questo successo:

Uno dei punti fondamentali del film è il fatto che Quill possiede una cassetta con una compilation [Awesome Mix #1] che sua madre ha fatto per lui e che gli ha dato prima di morire. Sono le canzoni degli anni ‘70 che lei amava e questa cassetta è l’unica cosa che gli resta di lei e della sua casa sulla Terra. La compilation rappresenta un legame con il passato e riflette la tristezza che prova per aver dovuto lasciare tutto ciò che aveva. Inoltre per il pubblico rappresenta un legame fra questo bizzarro universo e il nostro mondo attuale; questo oggetto, in un certo senso, diversifica questo film dagli altri film d’avventura nello spazio perché ci informa che la storia è ambientata ai nostri giorni. La musica occupa un ruolo importante nel riproporci un passato a noi molto familiare.

Ad occuparsi di questa parte fondamentale della pellicola c’è stato Tyler Bates, James Gunn gli ha chiesto di preparare alcuni dei brani prima delle riprese in modo tale da poterli ascoltare sul set:

Ho scritto la musica basandomi sul copione, sulla pre-visualizzazione di alcune scene, e su alcune conversazioni che ho avuto con James. È stata una splendida opportunità scrivere la musica da utilizzare sul set durante le riprese, perché stabilisce l’atmosfera, il tono e il ritmo seguito dagli attori e dalla troupe. È un metodo di lavoro a cui James e io stavamo già pensando da tempo e che abbiamo finalmente realizzato con Guardiani della Galassia, e ne sono entusiasta.

Il film

Dopo il grande successo delle franchise Marvel The Avengers, Iron Man, Thor, Captain America, arriva nelle sale italiane il 22 ottobre un nuovo film ricco d’azione: Guardiani della Galassia. Un’avventura epica che proietta l’universo cinematografico Marvel nello spazio infinito. L’audace esploratore Peter Quill è inseguito dai cacciatori di taglie per aver rubato una misteriosa sfera ambita da Ronan, un essere malvagio la cui sfrenata ambizione minaccia l’intero universo. Per sfuggire all’ostinato Ronan, Quill è costretto a una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket, un procione armato; Groot, un umanoide dalle sembianze di un albero; la letale ed enigmatica Gamora e il vendicativo Drax il Distruttore. Ma quando Quill scopre il vero potere della sfera e la minaccia che costituisce per il cosmo, farà di tutto per guidare questa squadra improvvisata in un’ultima, disperata battaglia per salvare il destino della galassia.

Tracklist di Guardiani della Galassia

01. Hooked On a Feeling (Blue Swede)
02. Go All the Way (Raspberries)
03. Spirit in the Sky (Norman Greenbaum)
04. Moonage Daydream (David Bowie)
05. Fooled Around and Fell in Love (Elvin Bishop)
06. I’m Not in Love (10cc)
07. I Want You Back (Jackson 5)
08. Come and Get Your Love (Redbone)
09. Cherry Bomb (The Runaways)
10. Escape (The Piña Colada Song) (Rupert Holmes)
11. O-O-H Child (The Five Stairsteps)
12. Ain’t No Mountain High Enough (Marvin Gaye and Tammi Terrell)

Trailer ufficiale italiano

 

 

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑