Curiosità

Published on dicembre 2nd, 2010 | by sally

1

Harry Potter: Evanna Lynch salvata dall’anoressia grazie alla saga

Tutti i fan della saga di Harry Potter conosceranno sicuramente il personaggio di Luna Lovegood, apparsa per la prima volta nell’episodio “Harry Potter e l’Ordine della fenice”. L’attrice che la interpreta, Evanna Lynch, ha un trascorso particolare ed è letteralmente ossessionata dalla saga creata da J. K. Rowling, tanto da avere dato ai suoi gatti i nomi dei personaggi di “Harry Potter”. Evanna Lynch quando aveva undici anni si trovava in ospedale per curare una malattia che oggi affligge tantissime giovani ragazze: l’anoressia.

Evanna Lynch

La ragazza, da appassionata della saga, non poteva lasciarsi sfuggire la presentazione del nuovo libro di J. K. Rowling a Londra, così la famiglia chiese un giorno di permesso per accontenare Evanna. Quest’ultima riuscì ad incontrare la scrittrice, che la incoraggiò a combattere la sua malattia. Evanna, inoltre, disse che le sarebbe piaciuto far parte del cast del film e J. K. Rowling rispose che per poterlo fare era necessario guarire. Evanna Lynch, più determinata che mai e grazie alla passione per le storie della saga, è riuscita a superare la sua malattia ed anche i provini per ottenere il ruolo di Luna Lovegood. Sicuramente in molti penseranno che la ragazza sia stata presa nel film soltanto per la sua storia, ma se non avesse avuto talento sarebbe riuscita a resistere fino ad “Harry Potter e i doni della morte“?

Tags: , , , , ,


About the Author



One Response to Harry Potter: Evanna Lynch salvata dall’anoressia grazie alla saga

  1. Maurizio says:

    beh che dire,un sogno che si realizza….sono molto ma molto contento per lei,se lo merita,è un attrice davvero straordinaria,ha fatto di Luna il mio punto di riferimento in alcuni casi…..spero di vederla in altri film dopo HP

Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑