Video

Published on novembre 16th, 2012 | by Marco Valerio

0

House of Cards: il trailer della serie con Kevin Spacey

È stato pubblicato online il primo trailer di “House of Cards”, nuova serie televisiva di stampo politico che si preannuncia come erede di “The West Wing – Tutti gli uomini del presidente”.

“House of Cards” può contare su produttori esecutivi di serie A come Eric Roth (sceneggiatore di “Forrest Gump” e “Il curioso caso di Benjamin Button”), Beau Willimon (autore della piece teatrale “Farragut North” poi riadattata a sceneggiatura cinematografica per George Clooney e il suo film “Le idi di Marzo”), Kevin Spacey e David Fincher.

Questi ultimi due avranno un ruolo di primissimo piano in “House of Cards”: Kevin Spacey sarà infatti protagonista della serie, mentre David Fincher ha diretto l’episodio pilota.

Basato su un’omonima miniserie inglese, “House of Cards” vedrà Kevin Spacey vestire i panni di un astuto, micidiale politico che cerca di strisciare all’interno della Casa Bianca.

Di seguito il primo trailer di “House of Cards”:

(se il video non parte, stoppare e ripremere play)

Il cast di “House of Cards” comprende, oltre a Kevin Spacey, Robin Wright (che torna a lavorare con Fincher dopo “Millennium: Uomini che odiano le donne”) e Kate Mara (sorella di Rooney Mara, attrice lanciata da Fincher con “The Social Network” e, soprattutto, con il remake del primo capitolo della trilogia di Stieg Larsson).

Kevin Spacey, protagonista di House of Cards

La sceneggiatura di “House of Cards” è stata affidata a Eric Roth e Beau Willimon, mentre David Fincher dirigerà un altro episodio oltre a quello pilota. Altri episodi della serie saranno poi affidati a James Foley, Joel Schumacher, Charles McDougall, Carl Franklin e Alan Coulter.

Trasmessa da Netflix, “House of Cards” è, attualmente, composta da due stagioni, da tredici episodi ciascuna, e debutterà il primo febbraio 2013.

Con “House of Cards” Kevin Spacey e David Fincher collaborano per la terza volta. Nel 1995 Spacey recitò in “Seven”, opera seconda di Fincher, dove affiancava Brad Pitt, Morgan Freeman e Gwyneth Paltrow. Quindici anni dopo, Spacey e Fincher tornarono a lavorare insieme: Kevin Spacey compare, infatti, nelle vesti di produttore esecutivo di “The Social Network” sempre diretto da Fincher.

Terminate le riprese di “House of Cards”, David Fincher può ora dedicarsi a tempo pieno alla realizzazione dei due ultimi episodi della trilogia di Millennium. Mentre Rooney Mara e Daniel Craig sono stati confermati, nessuna ufficialità è ancora arrivata in merito al ritorno di Fincher.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi