Recensioni

Published on Maggio 11th, 2011 | by sally

0

Il dilemma: la recensione

Il dilemma: la recensione sally
Voto CineZapping

Summary: Commedia di Ron Howard, la verità fa male tanto quanto assistere a questo pastrocchio.

2.5

Film Mediocre


User Rating: 0 (0 votes)

Vi siete mai chiesti cosa fareste se vedeste la moglie del vostro migliore amico con un altro? Non sarebbe una situazione molto piacevole, e lo dimostra proprio Ron Howard con la sua nuova commedia, “Il dilemma“.

Il dilemma

Ronnie Valentine (Vince Vaughn) è il migliore amico di Nick Brannen (Kevin James) e i due vivono felicemente il loro rapporto, sono sempre insieme e organizzano uscite a quattro con le rispettive compagne, Beth (Jennifer Connelly) e Geneva (Winona Ryder). Insieme stanno per concludere un importante affare con la General Motors, ma improvvisamente l’atteggiamento di Ronnie cambia. L’uomo è intenzionato a dare una svolta alla sua vita e, messa definitivamente da parte la sua passione per le scommesse, decide di chiedere a Beth di sposarlo, ma mentre sceglie la location per l’importante momento, scopre Geneva tra le braccia di un altro uomo. Da lì ha inizio una serie di peripezie per le quali Ronnie dovrà pagare caro, mentre continua a chiedersi se sia giusto o meno dire all’amico che la moglie lo tradisce. Il vero grande dilemma dell’amicizia: fino a che punto ci si può spingere con la sincerità? Quando arriva il momento di scoprirlo, è davvero difficile da capire e lo sa bene Ronnie, tormentato da questo dubbio tanto da improvvisarsi detective privato, finendo in un vortice di sangue e malintesi. Il Richie Cunninghma di “Happy Days”, Ron Howard, da anni è un apprezzato regista e dopo “Angeli e demoni“, uscito ormai nel 2009, si diletta con un’opera di tutt’altro genere e porta in sala la commedia “Il dilemma“. Commedia in realtà un po’ sottotono, la prova per Howard non è superata. Infatti, tra tempi morti e scene poco entusiasmanti, il film scorre ma sembra filare dritto senza sapere bene in che direzione andare. Eppure Howard si avvale di un cast niente male, a partire dal disgraziato protagonista Vince Vaughn, passando per una quantomai perfida Winona Ryder, ritornata ad Hollywood dopo una lunga pausa. Nel cast troviamo anche l’avvenente Channing Tatum, iper tatuato rockettaro dall’animo sensibile, amante di Geneva che si ritrova nel bel mezzo del malinteso che rischia di porre fine all’amicizia tra Ronnie e Nick. “Il dilemma” dovrebbe essere una commedia leggera e divertente, ma più che altro sembra seguire la scia del dramma, quello dell’amico che non sa come dire all’altro che la moglie non tradisce, per paura di compromettere la sua relazione e per paura della reazione dell’amico stesso. Le scene comiche sono davvero poco e comunque sono “velate”, nel senso che non rendono effettivamente la loro comicità. In sostanza, si tratta di un lavoro che non raggiunge la sufficienza, non si capisce se Ron Howard voglia lasciare un insegnamento a fine pellicola o se sia semplicemente un lavoro realizzato per mantenersi in allenamento.

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑