Box Office

Published on marzo 4th, 2013 | by Elide Messineo

0

“Il principe abusivo” imbattibile in Italia, negli USA primo “Il cacciatore di giganti”

Alessandro Siani ha ottenuto un successo strepitoso al botteghino: ha debuttato alla regia de “Il principe abusivo” e si può sicuramente dire “buona la prima”, perché il film che segna il suo esordio ha fatto scintille al box office e non molla la prima posizione.

Nel cast de “Il principe abusivo” troviamo Christian De Sica e Sarah Felberbaum oltre che il comico napoletano. Fisso in prima posizione già da tre settimane, il film di Siani lo scorso week-end ha incassato 1.834.119 €, raggiungendo un totale di 11.813.398 € e riportando al primato la commedia all’Italiana, che generalmente riesce a battere anche i grandi colossi americani. Al secondo posto si piazza “Educazione siberiana“, il nuovo film di Gabriele Salvatores ha ottenuto critiche positive e sta andando bene anche al box office, con 1.345.557 € incassati solo nel weekend. Al terzo posto troviamo “Upside down“: 812.214 € per la pellicola con Kirsten Dunst e Jim Sturgess.

Alessandro Siani - Il principe abusivo

Alessandro Siani – Il principe abusivo

New entry anche fuori dal podio, alla quarta posizione troviamo “Non aprite quella porta 3D“, versione in tre dimensioni del celebre horror, che ha incassato 651.032 €, seguito da “Anna Karenina“, film con Keira Knightley che non ha ottenuto il successo sperato e a due settimane dalla release è già in discesa nella top ten, con 607.762 €. New entry in sesta posizione, si tratta della commedia “Tutti contro tutti“, che però non ha convinto abbastanza il pubblico, tanto da non arrivare nemmeno tra le prime posizioni, con un incasso di 364.105 €. Settima posizione per “Argo“, film di Ben Affleck fresco di trionfo agli Oscar 2013, che ha incassato 340.516 € seguito dal dolce film d’animazione “Pinocchio” di Enzo D’Alò (336.486 €) mentre le due posizioni sono occupate da “Gambit” (304.583 €) e “Gangster Squad” (302.299 €).

Box Office USA

Negli USA la situazione va tutta a favore de “Il cacciatore di giganti“, film che riporta in sala Nicholas Hoult e che ha aperto il weekend con un incasso di $28,010,000, seguito in seconda posizione da “Io sono tu” (Identity Thief), che la scorsa settimana era sul primo gradino del podio e a quattro settimane dalla release incassa $9,706,000, per un totale di $107,433,000. Terzo posto a “Un compleanno da leoni” (21 and over), commedia che segue la scia di “Una notte da leoni”, come suggerisce il titolo italiano e che nel weekend ha incassato $9,000,000.

Nicholas Hoult in Il Cacciatore di Giganti

Nicholas Hoult in Il Cacciatore di Giganti

Al quarto posto troviamo “The Last Exorcism part II” con un incasso di $8,030,000, mentre passa dalla seconda alla quinta posizione “Snitch” (L’infiltrato), film d’azione con Dwayne Johnson e Susan Sarandon che ha incassato $7,700,000. Va indietro di tre posizioni anche il film d’animazione “Escape from Planet Earth”, con un incasso di $6,726,000, seguito dai $6,300,000 di “b” (Safe Haven), nuovo dramma romantico di Lasse Hallström.

Il lato positivo (Silver Linings Playbook) resiste in classifica da ben sedici settimane ed è il film che ha permesso alla giovanissima Jennifer Lawrence di aggiudicarsi il premio Oscar come migliore attrice; nello scorso fine settimana ha incassato $5,941,000. “Die Hard – Un buon giorno per morire” si prepara a lasciare la top ten, la quinta pellicola della saga con protagonista Bruce Willis ha incassato $4,500,000, ma chiude la classifica l’horror “Dark Skies” con $3,556,000.

Tags: , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑