Twin Peaks" per bambini, "The House Wi..." /> Kyle MacLachlan nel film "The House With a Clock in Its Walls"





News

Published on settembre 27th, 2017 | by sally

0

Kyle MacLachlan nel film “The House With a Clock in Its Walls”

Lo hanno già definito una sorta di “Twin Peaks” per bambini, “The House With a Clock in Its Walls” sarà il prossimo progetto di Eli Roth che vedrà coinvolto anche Kyle MacLachlan.

Siamo già curiosissimi di scoprire come sarà, il film si basa sulla gothic horror novel (in italiano nota come “La pendola stregata”) di John Bellaris del 1973, illustrata da Edward Gorey. MacLachlan sarà circondato da un cast eccezionale, nel quale figurano anche Cate Blanchett, Jack Black e Owen Vaccaro. Il ruolo dell’attore di “Twin Peaks” sarà quello del mago cattivo Isac Izard. La storia inizia con un bambino di 10 anni rimasto orfano (che sarà Vaccaro) che si trasferisce dallo zio, la Blanchett rivestirà il ruolo di Florence Zimmermann, la vicina di casa; Jack Black sarà invece Jonathan Barnavelt. Nella casa stregata del Michigan si trova un orologio nascosto dietro le pareti, rientra in un piano diabolico che coinvolgerà le forze del male. Nel bel mezzo di questo scontro tra poteri e magia nera, ci sarà il bambino, timido e goffo, che dovrà prendere in mano la situazione.

La terza stagione di “Twin Peaks” ha dato nuova visibilità a Kyle MacLachlan, che ormai da diverso tempo non otteneva ruoli di grande portata. L’attore ha avuto un enorme successo proprio grazie a David Lynch tra la fine degli anni ’80 e gli anni ’90, avviando la sua carriera con “Dune” e “Velluto Blu“. Arrivarono poi “I segreti di Twin Peaks” e “Fuoco Cammina con me“, in seguito Kyle MacLachlan ha recitato in numerosi altri film, prevalentemente commedie, e serie tv. Lo ricordiamo in “Sex and the city” e “Desperate Housewives”, “How I met you mother” e più recentemente “Agents of S.H.I.E.L.D.”. I fan lo ricordano soprattutto per l’opera di Lynch e nell’ultima stagione MacLachlan ha ricordato a tutti il suo grande talento nei panni dell’inimitabile Agente Cooper. Eli Roth non ha uno stile che di certo si adatta ai film per bambini, quindi siamo certi che quello che verrà fuori dall’adattamento di “The House with a clock in its walls” possa essere molto più horror del libro stesso. Nella produzione, oltre alla Universal, è coinvolta la Amblin Entertainment di Steven Spielberg.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑

' + '', cookieDuration: 365, eventScroll: true, scrollOffset: 20, clickOutside: true, cookieName: 'ginger-cookie', forceReload: true, iframesPlaceholder: true, iframesPlaceholderClass: 'ginger-iframe-placeholder', iframesPlaceholderHTML: document.getElementById('ginger-iframePlaceholder-html') !== null ? document.getElementById('ginger-iframePlaceholder-html').innerHTML : '

This website uses cookies.' + 'Accetta' + '' });