News Festival Europeo

Published on marzo 28th, 2011 | by letizia rogolino

0

La nuova edizione del Festival del Cinema Europeo di Lecce

Festival Europeo

Festival del Cinema Europeo

Mentre si litiga sul numero dei Festival che potranno essere svolti nella Capitale, mercoledì prossimo alle ore 12:00 avrà luogo la presentazione ufficiale della XII edizione del Festival del Cinema Europeo che avrà luogo a Lecce dal 12 al 16 Aprile. L’inaugurazione si terrà presso la sede romana della Regione Puglia alla presenza dell’attrice Sandra Milo e di Carlo Verdone. La presenza di quest’ultimo giustificata dal fatto che questo Festival consegnerà il Premio Mario Verdone, in nome del padre di Carlo, grande critico cinematografico romano. All’interno di questa manifestazione si svolgerà la conferenza stampa in cui interverranno, tra i tanti nomi, il direttore artistico del Festival del Cinema Europeo Cristina Soldano, il direttore generale per il Cinema del Ministero dei Beni Culturali, Laura Delli Colli, il presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, Bruno Torri e il presidente del Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici Italiani e direttore generale del Centro Sperimentale di Cinematografia Marcello Foti. Mentre a nome della Puglia interverranno  l’assessore al Mediterraneo Cultura e Turismo Silvia Godelli, il sindaco di Lecce Paolo Perrone. L’evento avrà come sede il Multisala Massimo di Lecce e sarà organizzato dall’Associazione culturale Art Promotion. All’interno la sezione italiana sarà dedicata a Toni Servillo, ma come tutti gli anni, la sezione dedicata ad un personaggio che ha lasciato il segno sulla scena europea, sarà dedicata al produttore portoghese Paulo Franco che sarà anche Presidente della Giuria di questa edizione. Tra i titoli, scelti assieme allo stesso Franco, che si potranno vedere e rivedere al Festival ci saranno “Lisbon Story” di Wim Wenders (1994), “I Misteri del convento” di Manoel de Oliveira (1995), “Lontano da Dio e dagli uomini” di Sharunas Bartas (1996), “La ragazza di Rose Hill” di Alain Tanner (1989) e “I misteri di Lisbona” di Raoul Ruiz (2010).  

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑