Curiosità

Published on 31 Luglio, 2014 | by sally

0

Leonardo DiCaprio con la pistola ad acqua diventa un meme

La rete è impazzita quando ha visto Leonardo DiCaprio divertirsi come un bambino mentre giocava con una pistola ad acqua.

Gli scatti hanno fatto rapidamente il giro del mondo e si sa che in questi casi la fantasia si scatena, il web adesso è pieno di foto che ritraggono la corsa entusiasta dell’attore “in tutti i modi, in tutti i luoghi e in tutti i laghi…

Basta davvero poco perché qualche scatto diventi un fenomeno in rete e per Leonardo DiCaprio non è una novità: quando si è visto strappare l’Oscar sotto il naso da Matthew McConaughey la sua espressione facciale è diventata un tormentone. E’ uno degli attori migliori che Hollywood abbia avuto negli ultimi anni, ma di statuette d’oro nemmeno l’ombra, sarà che Martin Scorsese non gli ha portato fortuna, ma le sue innumerevoli espressioni facciali, sfoggiate film dopo film, sono diventate materiale buono per un meme.

Ma l’espressione migliore, la più bella e meritevole di Oscar è proprio questa, spontanea, divertita e spensierata. Leonardo DiCaprio è finito al fianco di Britney Spears, di Pamela Anderson, sul set di “Matrix“, è tornato sul “Titanic” con Kate Winslet ed ha ucciso il triceratopo con cui posava Steven Spielberg, vi regaliamo una gallery di immagini che non potrà che strapparvi un sorriso.

E se in molti si lamentano del fatto che l’estate sembra non arrivare mai, potranno tirare un sospiro di sollievo perché almeno per il nostro amato Leo è arrivata. Inoltre l’attore è stato testimone della rissa esplosa a Ibiza tra Orlando Bloom e Justin Bieber. DiCaprio era al tavolo con l’attore di “Pirati dei Caraibi” e prima che scoppiasse il putiferio, pensate un po’, il cantante canadese era andato a salutare proprio lui, chiacchierato negli ultimi giorni anche per la sua forma fisica un po’ svanita… ma ragazzi, anche Leonardo DiCaprio ha diritto ad un po’ di riposo e relax, non c’è cosa che lo renda più felice di una pistola ad acqua!

Tags:


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑