Beetlejuice - Spiritello po..." />

Michael Keaton pronto per il sequel di "Beetlejuice" | CineZapping





News 86048587

Published on Febbraio 13th, 2012 | by sally

0

Michael Keaton pronto per il sequel di “Beetlejuice”

E’ uno dei film più conosciuti di Tim Burton, “Beetlejuice – Spiritello porcello” potrebbe far ritorno al cinema a molti anni di distanza dalla sua uscita. Per la realizzazione di un sequel serviva l’assenso del regista stesso, che ha considerato l’idea buona, ma solo in presenza del protagonista originale, Michael Keaton.

Seth Grahame Smith, sceneggiatore di “Dark Shadows” dovrebbe occuparsi della sceneggiatura di “Beetlejuice” ed ha rivelato che effettivamente un incontro con Keaton c’è stato:

È una realtà nel senso che ho incontrato Michael Keaton la settimana scorsa. Abbiamo parlato per un paio d’ore a proposito del film. È una priorità per la Warner Bros. È una priorità per Tim. Al momento, sto scrivendo un film d’animazione per Tim basato su una mia idea. Poi adatterò Unholy Night. Il terzo script in scaletta spero sia Beetlejuice.

86048587

Michael Keaton | © Neilson Barnard / Getty Images

Dal canto suo, Micheal Keaton non ha mai negato che gli sarebbe piaciuto tornare sul grande schermo ed interpretare lo spiritello porcello. Quando si parla di sequel, soprattutto di film molto amati, però, c’è da andare con i piedi di piombo.

Beetlejuice” è un vero e proprio cult ed è uscito nel 1988, al fianco di Keaton c’era una giovanissima Winona Ryder nei panni della macabra Lydia Deetz, ed un contorno di attori davvero eccellente: Alec Baldwin, Geena Davis, Catherine O’Hara, Jeffrey Jones. Il film si rivelò un grande successo anche al botteghino e diede vita anche ad una serie animata della ABC. Il film segna uno dei più grandi successi di Tim Burton, il secondo lungometraggio dopo “Pee Wee’s big adventure“, uscito tre anni prima. Il regista a maggio tornerà in sala con “Dark Shadows” e l’anno prossimo porterà sul grande schermo il lungometraggio di “Frankenweenie“, il suo primo cortometraggio, un sogno che si avvera, perché è nato come corto solamente per questioni di budget. L’adorata stop motion di Burton tornerà al cinema e questa volta anche in 3D.

Tags: , , , ,


About the Author

Avatar of sally



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑