", film candidato a 5

The Help: parla la scrittrice Kathryn Stockett | CineZapping





Video

Published on gennaio 18th, 2012 | by sally

0

The Help: parla la scrittrice Kathryn Stockett

E’ già destinato ad avere un grande successo, “The Help“, film candidato a 5 Golden Globes che ha portato a casa quello per la migliore attrice non protagonista, ovvero Octavia Spencer. Tra le altre interpreti troviamo anche la promettente Emma Stone, affiancata da Viola Davis, ma sentiamo cos’ha da dire Kathryn Stockett, l’autrice del romanzo da cui ha preso vita il film. La scrittrice ha raccontato della sua esperienza personale con una domestica di colore.

Nata e cresciuta a Jackson, Mississippi, Kathryn Stockett si è laureata in inglese e scrittura creativa all’Università dell’Alabama per poi trasferirsi a New York ed in seguito ad Atlanta, dove vive attualmente. Il suo romanzo è già un successo, “The Help” ha conquistato pubblico e critica arrivando ben presto nelle sale cinematografiche con delle interpreti strepitose, in Italia lo troveremo in sala proprio da questo fine settimana. Ecco la sinossi:

La storia racconta di Eugenia “Skeeter” Phelan, una giovane donna e il suo rapporto con la gente di colore nell’America degli anni ’60, durante la lotta per i diritti civili. La protagonista è una giornalista che decide di scrivere un libro dal punto di vista delle cameriere (il nome The Help deriva proprio da qui), mettendo nero su bianco il tema scottante del razzismo.

Emma Stone interpreta proprio la scrittrice, mentre lo scomodo compito della razzista tocca a Bryce Dallas Howard. Il film negli USA è stato un vero successo, incassando $198,853,480 in tutto il mondo, dopo essere stato realizzato con 25 milioni di budget.

Interessanti anche le musiche, che sono state affidate al celebre compositore Thomas Newman, noto per le colonne sonore di “Vi presento Joe Black” e “American Beauty”, ma anche per “Il miglio verde” e “Alla ricerca di Nemo”, di recente abbiamo potuto ascoltare le sue composizioni anche in “The debt”. Taylor Tate, invece, è alla sua seconda prova alla regia, la più concreta, dopo l’esordio con “Pretty Ugly People”.

Abbiamo già conosciuto le protagoniste di questa storia, non ci resta che ascoltare le parole di Kathryn Stockett, che ha raccontato la sua esperienza di scrittrice, che ha vissuto però in prima persona i fatti narrati nel romanzo. Buona visione!

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑