News

Published on novembre 8th, 2018 | by sally

0

The Walking Dead: in programma dei lungometraggi su Rick Grimes

Nelle scorse settimane si è parlato molto di “The Walking Dead” e dell’addio di Andrew Lincoln alla serie. Un addio che è stato ampiamente pubblicizzato, al punto da destare sospetti.

Andrew Lincoln, infatti, è il protagonista principale della serie, veste i panni di Rick Grimes. La quinta puntata della nona stagione di “The Walking Dead” è stata presentata come quella dell’addio definitivo del personaggio, accompagnato dai saluti dell’attore che lo interpreta. I fan si aspettavano una morte spettacolare per il loro beniamino, ma non è mai arrivata. Inutile dire che, poco dopo la messa in onda della puntata, il network è stato sommerso di domande e polemiche. Perché Rick Grimes, alla fine, non è morto. Il motivo è diventato chiaro quando sono stati annunciati dei film incentrati sul suo personaggio.

Greg Nicotero, così come Andrew Lincoln, ha spiegato che è stato molto difficile prendere una decisione sul destino di Rick. “The Walking Dead” continuerà senza di lui, ma il personaggio tornerà con dei lungometraggi. Ecco spiegato il motivo per cui è sopravvissuto. A quanto pare la produzione ha scelto questa strada per permettere a Lincoln di trascorrere più tempo con la sua famiglia, lontano dal set della serie, ma di non rinunciare al personaggio che lo ha reso celebre. La sua storia, quindi, verrà sviluppata per il grande schermo. Non si conoscono ancora i tempi e quali aspetti della storia di Rick Grimes verranno approfonditi, ma le riprese del primo film potrebbero iniziare già il prossimo anno.

La trilogia su Rick

Scott Gimple della AMC ha annunciato l’arrivo di una trilogia:

I film riguarderanno lui, chi vuole essere, e di certo la maniera in cui affronterà la situazione in cui si trova. Conosciamo Rick Grimes, lui vorrebbe essere a casa. C’è ancora della storia da raccontare, e noi lo faremo. La storia di Rick andrà avanti nei film. In questo momento ne stiamo preparando 3, ma restiamo flessibili in proposito. Nel corso del prossimo paio d’anni faremo degli speciali, anche delle nuove serie sono delle possibilità, così come dei contenuti digitali ad alta qualità e altri contenuti che al momento non riusciamo a descrivere. Scaveremo nel passato e vedremo dei vecchi personaggi. Introdurremo dei nuovi personaggi e delle nuove situazioni.

Negli ultimi anni “The Walking Dead” è stata spesso al centro delle polemiche per le discutibili scelte degli sceneggiatori e un netto calo della qualità dei contenuti. Riusciranno i nostri eroi a risollevare le sorti della serie?

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑