News

Published on agosto 22nd, 2012 | by Marco Valerio

0

Todd Phillips dirige 40.000 dollari per non morire?

Un film drammatico nel futuro di Todd Phillips?

Il regista e sceneggiatore divenuto celebre in tutto il mondo per aver dato vita al dittico “Una notte da leoni” (prossimo a diventare trilogia) è entrato in trattative con la Paramount per dirigere il remake di “40.000 dollari per non morire”.

Secondo quanto riferisce The Hollywood Reporter, Todd Philips quindi potrebbe dare nuova vita al film del 1974 di Karel Reisz  con James Caan protagonista e candidato ai Golden Globe per la sua interpretazione.

La pellicola racconta la storia di un professore inglese, Axel Freed, di New York, con il vizio del gioco. Le sue sconsiderate scommesse per le partite di basket lo spingono a contrarre un enorme debito, di 44mila dollari. Per pagare Axel decide di estorcere il denaro alla madre, e dopo aver realizzato una piccola fortuna al casinò, perde nuovamente tutto alle scommesse sul basket. Senza più nessun famigliare a cui rivolgersi, l’uomo decide di ricattare uno studente, star del basket, per ottenere i soldi necessari per pagare il debito…

Todd Phillips | © Stephen Lovekin/GettyImages

In precedenza la possibilità di realizzare un remake di “40.000 dollari per non morire” aveva attirato l’attenzione di Martin Scorsese. Il regista premio Oscar  avrebbe diretto il remake, basato sulla sceneggiatura di William Monahan e avrebbe avuto il suo attore feticcio Leonardo Di Caprio  nei panni del protagonista.

Ora però, sempre The Hollywood Reporter spiega che Scorsese ha deciso di rinunciare definitivamente a questo film, per via dell’accumularsi di progetti.

Impegnato in queste settimane con l’avvio delle riprese di “The Wolf of Wall Street”, Martin Scorsese dovrebbe finalmente dedicarsi a due progetti a lungo studiati e rimandati, vale a dire il biopic su Frank Sinatra e il misterioso “Silence” con Daniel Day-Lewis protagonista.

Ancora non sono arrivate conferme ufficiale in merito all’ingaggio di Todd Philips. Comunque qualora questa indiscrezione prendesse concretezza, si tratterebbe dell’esordio di Todd Phillips in un genere diverso dalla commedia.

Oltre alla trilogia di “Una notte da leoni”, Todd Philips ha infatti diretto un’altra commedia on the road, vale a dire “Parto col folle” del 2010 con Robert Downey Jr. e Zach Galifianakis, ormai icona del cinema di Todd Philips.

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi