News Mike Newell

Published on maggio 16th, 2010 | by sally

1

Aspettando “Prince of Persia”: Mike Newell

Mike Newell è nato a St. Albans il 28 marzo 1942 e dal 19 maggio sarà in sala con “Prince of Persia: le sabbie del tempo“. Dopo aver conseguito la laurea in letteratura inglese presso l’Università di Cambridge, ha lavorato per la Granada Television, si è occupato di regia teatrale e poi è passato alla celebre tv britannica BBC.

Mike Newell

Mike Newell

Nel suo curriculum troviamo una filmografia non indifferente, iniziata nel 1979 con “Alla 39°eclisse“, ispirato al romanzo di Bram Stoker, “Il gioiello delle sette stelle“. La pellicola vede protagonista Charlton Heston nei panni dell’archeologo inglese Matthew Corbeck, alla ricerca della tomba di una regina egizia dimenticata e che si trova in Egitto insieme alla moglie agli ultimi mesi di gravidanza, interpretata da Jill Towsend, e la sua assistente Jane Turner, interpretata da Susannah York. Lì succederà qualcosa di strano, strettamente collegato alla gravidanza della moglie ed alla nascita della bambina, in una storia che si protrae per molti anni. Nel 1985 esce “Ballando con uno sconosciuto” per il quale Newell si aggiudica uno Young Award al Festival del Cinema di Cannes. Tra i suoi film più noti anche “Quattro matrimoni e un funerale“, datato 1995. Si tratta di una delle commedie romantiche più apprezzate, con protagonista Hugh Grant, affiancato da Andie McDowell, James Fleet, Simon Callow, Kristin Scott Thomas, Rowan Atkinson, Charlotte Coleman, Corin Redgrave. La pellicola segue le vicende di un gruppo di amici viste attraverso gli occhi di Charles, il protagonista principale, ovvero Grant, un uomo goffo e timido innamorato di Carrie, una donna americana che incontra diverse volte ai matrimoni altrui ed anche a un funerale.
Locandina di "Quattro matrimoni e un funerale"

Locandina di "Quattro matrimoni e un funerale"

“Quattro matrimoni e un funerale” nel 1999 ha ottenuto il 23esimo posto nella lista dei migliori cento film britannici del ventesimo secolo stilata dal British Film Institute, dopo essersi aggiudicato nel ’95 ben quattro BAFTA (miglior film, miglior regista, miglior attore, miglior attrice non protagonista), un Golden Globe per il miglior attore in una commedia o musical e un Cèsar come miglior film straniero. Nel 1997 arriva un’altra importante pellicola, “Donnie Brasco“, che racconta la storia vera di Joe Pistone, agente dell’FBI infiltrato negli ambienti della mafia newyorkese sotto il falso nome di Donnie Brasco. L’agente riesce a rientrare nelle grazie del gangster semi-fallito Lefty Ruggiero. “Donnie Brasco” è stato candidato all’Oscar per la migliore sceneggiatura non originale e si è aggiudicato un National Board of Review Award per la migliore attrice non protagonista, Anne Heche. Nei panni dell’agente troviamo Johnny Depp, affiancato da Al Pacino nella parte di Lefty. Il film viene spesso citato per la celebre frase “che te lo dico a fare?“.
Locandina di "Harry Potter e il calice di fuoco"

Locandina di "Harry Potter e il calice di fuoco"

Nel 2003 Mike Newell gira “Mona Lisa Smile“, con protagonista Julia Roberts, affiancata da Kisten Dunst, Julia Stiles, Maggie Gyllenhaal, Ginnifer Goodwin, mentre nel 2005 esce “Harry Potter e il calice di fuoco“. Il film segna il quarto episodio della celebre saga di Harry Potter, tratta dai romanzi di J. K. Rowling, che ha reso celebri Daniel Radcliffe, Rupert Grint ed Emma Watson. Nel cast anche Tom Felton, Jason Isaacs, Jamie Waylett, Joshua Herdman, uno sconosciuto Robert Pattinson, Alan Rickman, Robbie Coltrane, Michael Gambon, Gary Oldman, Ralph Fiennes. Il film incassò 892.200.000 dollari solamente negli USA, arrivando come maggiore incasso dopo il primo, il quinto e il sesto film, ricevendo anche una nomination agli Oscar per la migliore scenografia, andata poi a “Memorie di una Geisha“. Nel 2007 arriva in sala con “L’amore ai tempi del colera“, tratto dal celebre romanzo di Gabriel Garçìa Marquez . Nel film troviamo Giovanna Mezzogiorno, Javier Bardem, Benjamin Bratt, Liev Schreiber, Fernanda Montenegro. Dal 2007 Mike Newell non si è occupato di altre pellicole, se non di “Prince of Persia: le sabbie del tempo”, che arriverà nelle nostre sale il prossimo 19 maggio e che vede come protagonisti principali Gemma Arterton e Jake Gyllenhaal.
Prince of Persia: Le sabbie del tempo

Prince of Persia: Le sabbie del tempo

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


About the Author



One Response to Aspettando “Prince of Persia”: Mike Newell

  1. Fra says:

    Grandissimo, Prince Of Persia me lo sogno sin da bambino!
    Ho trovato un sacco di info sul film sulla fan page ufficiale su Facebook, questo è l’indirizzo se può interessarvi:
    http://www.facebook.com/PrinceOfPersiaLeSabbieDelTempo

    Ciao e buona visione al cinema mercoledì!

Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑