News

Published on dicembre 28th, 2011 | by Cristiano Previ

0

Ben Affleck: la prima foto di Argo

 

prima foto Argo

Ben affleck in Argo

Finalmente, per gentile concessione della Warner Bros, abbiamo la prima foto ufficiale del nuovo film “Argo“, diretto ed interpretato da Ben Affleck. L’uscita ufficiale nelle sale americane è prevista per il 14 settembre 2012, mentre noi avremo il piacere di visionarlo nei nostri cinema solo il 12 ottobre.

L’immagine è stata rilasciata dalla casa produttrice in occasione della sua promozione dei film in uscita nel 2012, “Argo” promette di diventare uno dei possibili nuovi cult movie per gli amanti del genere spionaggio vecchio stile, l’attesa è quindi molto sentita.

Ben Affleck, in questo primo scatto ufficiale della pellicola appare in una versione molto diversa da come siamo abituati a vederlo, barbuto, serio e concentrato nel visionare uno dei file dell’intelligence americano, del resto il film è ambientato verso la fine degli anni ’70, quando barba e capelli folti erano di moda, ovviamente curati e ordinati visto il ruolo che gli compete nella storia rappresentata. Tuttavia, sebbene il primo impatto possa far storcere il naso alle fan più accanite, abituate al suo bel viso pulito, l’attore mantiene sempre il suo appeal da belloccio di Hollywood.

Nel cast di “Argo” troviamo, tra gli altri, anche: Alan Arkin (“Cambio vita“), Bryan Cranston (“Red Tails“), John Goodman (“Molto forte incredibilmente vicino“), Tate Donovan (“Shooter”), Kyle Chandler (“Super 8) e Clea DuVall (“Conviction”).

Le riprese sono iniziate a Los Angeles, quindi si sono spostate ad Istanbul dove resteranno per un breve periodo per poi tornare negli states, più precisamente a Washington D.C.

Trama Argo:

Basato su fatti realmente accaduti, Argo è la cronca di un’operazione svoltasi dietro le quinte della crisi iraniana in cui hanno rischiato la vita sei americani e che è rimasta sconosciuta ai media per decenni.

Il 4 novembre 1979 la rivoluzione iraniana raggiunse il punto più alto con la presa da parte di un gruppo di militari dell’ambasciata U.S.A. a Teheran. 52 americani furono presi in ostaggio. Ma in mezzo al caos, sei uomini riuscirono a scappare e trovando rifugio nella casa dell’ambasciatore canadese. Sapendo che era solo una questione di tempo prima che i sei venissero trovati ed uccisi, uno specialista della C.I.A. di nome Tony Mendez (Ben Affleck) mise in piedi un piano rischioso per riuscire a farli fuggire dal paese. Un piano così incredibile che può accadere solo nei film…

Il piano della C.I.A. prevedeva di far passare le sei vittime come membri di una troupe cinematografica di Hollywood che si trovava a Teheran per girare le riprese di un film il cui titolo era Argo, appunto.

 

Per Affleck si tratta della terza esperienza come regista cinematografico, dopo infatti “Gone Baby Gone” del 2007, dove per’altro aveva diretto anche suo fratello Casey Affleck, e “The Town” del 2010, film che aveva ricevuto parecchi consensi e critiche positive dagli addetti ai lavori, arriva “Argo” che promette di essere molto interessante.

Ben, non bisogna dimenticare che, insieme all’amico Matt Damon nel 1998 ha ricevuto il premio Oscar per la miglior sceneggiatura del film “Will Hunting – Genio ribelle”, in cui aveva anche un ruolo secondario come attore, pertanto c’è da scommettere che il prodotto sarà un buon risultato.

Tags: , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑