News

Published on luglio 7th, 2012 | by Cristiano Previ

0

Carrie – Lo sguardo di Satana: prime immagini dal set.

Sono iniziate a giugno a Toronto in Canada le riprese di Carrie – Lo sguardo di Satana, remake del famosissimo film del 1976 diretto da Brian De Palma con l’omonimo titolo.

Il remake è scritto da Roberto Aguirre-Sacasa e la pellicola viene diretta da Kim Pierce. La trama ufficiale è molto sintetica, ma riprende fedelmente, lasciando spazio all’immaginazione, la versione del ’76:

“L’adolescente Carrie, maltrattata dai suoi compagni, nasconde un terribile segreto: possiede dei poteri psichici, che decide di scatenare contro i bulli che la maltrattano…”.

Il ruolo della protagonista è affidato a Chloe Moretz (Dark Shadows), la quale in una recente intervista per Vanity Fair ha parlato del suo personaggio e della pellicola definendo la sua Carrie completamente diversa da lei e che la sta portando a cambiare ogni cosa di sè, dall’aspetto ai modi di fare, anche i più naturali e semplici. Per quanto riguarda invece il film, la Moretz, nella sua intervista, ha detto che sarà molto diverso dalla trasposizione cinematografica di De Palma e molto più simile al libro di Stephen King.

Chloe Moretz sul set di "Carrie - Lo sguardo di Satana"

Oltre alla Moretz che possiamo vedere nei panni di Carrie in questa prima foto, fanno parte del cast altri volti giovani come Gabriella Wilde che interpreta il ruolo di una compagna di Carrie il cui nome è Sue Snell, anche lei subito prenderà di mira la protagonista prendendola in giro, poi dopo essersi pentita cercherà di aiutarla ad inserirsi. La bionda attrice anglosassone l’abbiamo potuta vedere recentemente in I tre moschettieri 3D di W. S. Anderson.

Gabriella Wilde in "Carrie - Lo sguardo di Satana"

Il ruolo della madre di Carrie è stato affidato a Julianne Moore (“Crazy, Stupid, Love”). Tra gli altri potremo vedere all’opera Ivana Baquero (“Il Labirinto del Fauno”), Alex Russell (Chronicle”e Judy Greer (Paradiso Amaro).

Locandina di "Carrie"

L’uscita del film è prevista nelle sale U.S.A. il 15 marzo 2013 e per la regista Kim Pierce sarà un prodotto girato in found footage, ovvero in una tecnica nella quale il film viene assemblato utilizzando parti registrate precedentemente in contesti diversi. Una tecnica già vista precedentemente nei film horror come “Paranormal Activity”, “The Blair Witch Project” e “Rec”.

Tags: , , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi