News

Published on luglio 21st, 2019 | by sally

0

Gossip Girl, in arrivo un reboot della serie nel 2020

“Gossip Girl” ha fatto la storia dei teen drama dei primi 2000 ed ora sta per tornare, per la gioia di chi sperava di seguire nuove trame contorte dell’Upper East Side.

La notizia cattiva è che non torneranno i personaggi della serie originaria: le icone di stile Serena van der Woodsen e Blair Waldorf, interpretate rispettivamente da Blake Lively e Leighton Meester, sono ormai un lontano ricordo. Hanno dettato tendenza dal 2007 al 2012 ma la storia di quella “Gossip Girl“, con la voce di Kristen Bell, si è conclusa. Più volte si è parlato della possibilità di un ritorno della serie, con i vecchi personaggi, e perfino dell’idea di portare le loro storie sul grande schermo. Dopo la fine della serie gli attori hanno seguito i loro percorsi, con più o meno fortuna, e probabilmente un ritorno alle origini era già allora un’ipotesi molto lontana.

Nel 2020 il reboot di “Gossip Girl” avrà personaggi e trame completamente nuovi, questo lascia qualche dubbio nei fan di vecchia data. Come si potrebbero rimpiazzare i personaggi della serie originale con altri che possano avere lo stesso impatto? I tempi sono cambiati ed è anche di questo che tratterà il reboot, composto da 10 episodi, voluto da HBO Max. La serie è stata creata nel 2007 da Josh Schwartz e Stephanie Savage, che torneranno in veste di produttori, all’alba dei social network, ai tempi del successo di MySpace. Le dinamiche di “Gossip Girl” erano all’epoca qualcosa di inedito, nella sua leggerezza la serie poneva già qualche riflessione sull’eccessivo utilizzo dei social network, cyber-bullismo e un dramma sentimentale e familiare dietro l’altro. I problemi sul web, dal 2007 ad oggi, sono aumentati e i social network controllano la nostra vita in toto, come vivono oggi gli adolescenti delle elite di Manhattan? Il rischio, come per ogni reboot, è che scarseggi l’originalità e che si cerchi di ricalcare nuovi personaggi sulla falsariga di quelli che, ormai 12 anni fa, hanno influenzato una generazione e sono ormai entrati a far parte dell’immaginario collettivo. Chi potrà avere il fascino di Ed Westwick e che senso avrà la serie senza nessuno che ricordi di essere Chuck Bass? Lo scopriremo tra pochi mesi.

La serie è tratta dai libri di Cecily von Ziegesar ed ha avuto un forte impatto culturale nonché economico, creando un flusso di turisti a caccia dei luoghi in cui erano ambientati gli episodi, nel tentativo di emulare i personaggi (come forse non succedeva dai tempi di “Sex and the city”). Il sindaco di New York, Michael Bloomberg, ha indetto perfino il “Gossip Girl Day“.

LEGGI ANCHE: TUTTO QUELLO CHE FORSE NON SAPEVI SU GOSSIP GIRL

Tags: , , , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑