Grey's Anatomy" />

Grey's Anatomy 10: Shonda Rhimes non si smentisce mai | CineZapping





Recensioni greys anatomy

Published on Settembre 28th, 2013 | by sally

0

Grey’s Anatomy 10: Shonda Rhimes non si smentisce mai

Serie tv trascinata fino alla decima stagione, avrà anche l’undicesima, “Grey’s Anatomy” ci conferma una volta per tutte che l’autunno è arrivato, ormai sono iniziate tutte le serie tv, anche se il caldo non è del tutto andato via.

Com’è stato questo inizio di stagione? Più sorprendente di quanti molti si aspettavano e meno scontato del previsto. Insomma, da qui in poi partono gli spoiler, tanto per cambiare, quindi chi non ha ancora visto i primi due episodi della decima stagione, si faccia indietro, perché sarà impossibile commentarli senza farsi sfuggire qualcosa di fondamentale.

Avevamo lasciato Richard Webber (James Pickens Jr.) per terra, tra la vita e la morte in mezzo ad acqua e cavi elettrici. Sappiamo bene quanto Shonda Rhimes ami le tragedie, altrimenti non si sarebbe buttata sul genere medical drama, ma di certo ha fantasia in abbondanza per rendere quel drama ancora più drammatico. Contrariamente alle nostre aspettative, non è stato Richard Webber a dirci addio (non per ora, almeno), ma è stata Heather Brooks (Tina Majorino), colpita da una forte scarica elettrica mentre cercava di soccorrere Richard. Durante l’operazione Derek (Patrick Dempsey) non è riuscito a fare nulla per salvarlo e gli amici specializzandi si sono trovati in difficoltà quando hanno dovuto comunicare la morte della ragazza a sua madre. Webber riesce a sopravvivere grazie alla freddezza e alla bravura di Christina (Sandra Oh), aiutata dalla Bailey (Chandra Wilson) e alle decisioni prese da Meredith (Ellen Pompeo), che lui ha voluto scegliere come suo tutore. La cosa manda su tutte le furie la dottoressa Avery (Debbie Allen) che, una volta arrivata in ospedale, vuole prendere in mano la situazione a tutti i costi, pensando che gli altri medici siano incompetenti. Meredith nel frattempo deve occuparsi del bambino e, seduta nel suo letto perché ancora incapace di muoversi, deve gestire tutti gli altri problemi dell’ospedale: Callie (Sara Ramirez) e Arizona (Jessica Capshaw) sono in crisi, così la prima decide di lasciare per un po’ la casa insieme la bambina e Meredith le offre un po’ di ospitalità. La sua casa si trasforma in un rifugio sia per Callie che per Christina che, una volta abbandonato Owen (Kevin McKidd), lo vede solo per delle intense avventure nella saletta del medico di guardia.

Grey's Anatomy

Grey’s Anatomy

April (Sarah Drew) è ancora titubante, prova dei sentimenti per Jackson (Jesse Williams) ed è pentita di aver detto di sì a Matthew (Justin Bruening) ma dopo essersi scontrata per l’ennesima volta con Avery, ormai stanco del comportamento di April, quest’ultima decide di sposare Matthew, che ha avverito la sua indecisione e le sue attenzioni verso l’altro. Arizona intanto è in crisi per aver tradito Callie, quando non la trova più a casa perde la testa, non appena scopre che si trova a casa di Meredith corre da lei per poter passare del tempo con Sofia, nel frattempo Alex (Justin Chambers) e Jo (Camilla Luddington) cercano di vivere l’inizio della loro relazione ma il trambusto in ospedale a causa della tempesta è un impedimento per la loro intimità.

Due puntate in un colpo solo e un inizio che fa ben sperare, nonostante le dieci stagioni passate. Le novità non possono essere eclatanti, a parte grandi catastrofi dopotutto non ve ne sono mai state: medici che si accoppiano nelle stanze dell’ospedale per dimenticare le loro frustrazioni, lacrime, disperazione e tante citazioni da appuntare e riportare sui social network. Pare che per legge debba morire qualcuno all’inizio di ogni stagione, ma l”importante è non annoiarsi e per ora Shonda Rhimes è riuscita in pieno in questo, la partenza è stata positiva, vediamo cosa ci aspetta nel terzo episodio.

 

Tags: , , ,


About the Author

Avatar of sally



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑