Video

Published on febbraio 13th, 2014 | by Alessandro Testa

0

Lasciarsi usando solo i titoli dei film

San Valentino è ormai alle porte e sta arrivando con tutto il suo carico di amore, sentimentalismo e, concedetecelo, anche un pizzico di ipocrisia. Ma chi ha detto che dev’essere per forza il giorno in cui bisogna dichiarare il proprio amore?

C’è anche chi ritiene che il 14 Febbraio sia solo un giorno come un altro, e anzi, per i più cinici, il giorno giusto per dire addirittura ‘basta’ al proprio partner, ormai divenuto insopportabile. Se rientrate in quest’ultima categoria, ecco allora un esempio di come potreste lasciarvi adottando pur sempre un metodo, per così dire, simpatico.

Lasciarsi con 154 film

Lasciarsi con 154 film

Loro sono 5 ragazzi newyorkesi e costituiscono il POYPACK Comedy, un gruppo comico che ha creato un video alquanto particolare e già cliccatissimo su Youtube. Una giovane coppia (la ragazza incinta Jenn Lyon e Ryan Hunter) è in un ristorante e, in attesa di ordinare, inizia a discutere. L’intero dialogo, compreso quello con la cameriera (Maggie Ross), è costituito esclusivamente da titoli di film (in lingua originale). Da “Pretty Woman” a “The Artist“, passando per “Mamma Mia!“, “Saw“, “Precious” e “Bugiardo Bugiardo“; 154 film incastrati sapientemente fra loro al fine di ricostruire una scena dal contenuto tragico e ricca di colpi di scena. Durante la conversazione, infatti, si scoprono diversi altarini e la situazione va sempre più a peggiorare. Eccone un estratto in lingua originale:

– Is anybody there? Something’s gotta give. Talk to me.
– Get a clue.
– Clue..
– I know what you did last summer!
– Heaven help us!

Una scenetta tutto sommato comica e che ben dimostra come il cinema abbia sfruttato nel corso di tutti questi anni quasi tutti i modi di dire di uso comune.

Augurando un buon San Valentino a tutti, coppie felici e non, vi lasciamo al video dei POYPACK Comedy, diretto dallo stesso Ryan Hunter e prodotto dalla The Russell Brothers.

Tags: , , , , ,


About the Author

Scrittore per diletto, appassionato di libri, scrittura creativa, film e pallone. Polemico di natura, sognatore, pragmatico, incoerente. Astenersi perditempo.



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑