Ternosecco" Giancarlo Giannini ha deci..." />

"Ti ho cercata in tutti i necrologi" dal 30 maggio al cinema





Video

Published on maggio 22nd, 2013 | by sally

0

Nuove clip da “Ti ho cercata in tutti i necrologi” di Giancarlo Giannini

A vent’anni dall’uscita di “Ternosecco Giancarlo Giannini ha deciso di tornare dietro la macchina da presa per dirigere “Ti ho cercata in tutti i necrologi“, in uscita nelle nostre sale il 30 maggio.

Oltre che regista, in questo caso Giannini è anche produttore ed attore di F. Murray Abraham nei panni di Braque, Silvia De Santis nei panni di Helena, Jeffrey R. Smith nei panni di Harvey. Il regista ha raccontato di aver pensato a lungo a questa storia, finalmente è riuscito a realizzarla e tra pochi giorni sarà nelle sale italiane. Oggi vi proponiamo alcuni video dal film, qui di seguito la sinossi ufficiale:

Il personaggio principale del film è Nikita; quello che porta i morti. Una sera, trovatosi coinvolto in una partita a poker in una sperduta villa fuori Toronto il suo destino cambierà per sempre. Per poter estinguere il suo debito di gioco gli viene proposta una caccia all’uomo: 20 minuti separano lui dai creditori che, con i fucili in mano, avranno quel lasso di tempo per stanarlo ed ucciderlo, mentre Nikita avrà il tempo necessario per potersi salvare estinguendo così il suo debito. Sopravvissuto, Nikita entra in una nuova intima dimensione dove il terrore e la follia si insinueranno lentamente e misteriosamente nella sua vita, a tal punto da non desistere dal desiderio di essere ‘cacciato’. L’inaspettato incontro con una bella e giovane donna complicherà la trama del film, rendendola piena di colpi di scena e di scelte che coinvolgeranno lo spettatore fino all’ultimo, non ponendo l’accento sulla parola fine.

Ti ho cercata in tutti i necrologi

Ti ho cercata in tutti i necrologi

Giancarlo Giannini tra le note di regia ha spiegato meglio il personaggio che lui stesso interpreta, Nikita:

Non ce l’ho la risposta. Scrivere e raccontare una storia per me non è costruire un discorso a tesi, ma dare un principio d’anima a un personaggio, svilupparla con onestà narrativa (o morale, se volete; per chi scrive sono la stessa cosa) e scoprire poi dove porta. Senza presunzioni. In fondo questo è anche il viaggio spirituale che è dato di vivere ad ogni essere umano nella sua esistenza.

Vi lasciamo al trailer ed alcune foto e clip dal film, buona visione!

Trailer

Il piatto del pollo

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑