News

Published on febbraio 4th, 2017 | by sally

0

Stranger Things: la prima immagine dalla seconda stagione

Il Super Bowl è un evento atteso da milioni di americani e non solo ed è anche un’occasione, per chi non ama lo sport, per avere qualche anticipazione su film e serie tv in uscita.

Succederà qualcosa di bello anche per i fan di “Stranger Things“, la serie-fenomeno di Netflix confermata per una seconda stagione. Entertainment Weekly ha già mostrato in esclusiva una prima immagine e al Super Bowl andrà in onda il primo spot, che darà qualche indizio su quello che vedremo. Per il momento non è stato detto molto sulla seconda – attesissima – stagione, la foto mostra i protagonisti vestiti come i personaggi di “Ghostbusters“.

Dustin (Gaten Matarazzo), Mike (Finn Wolfhard), e Lucas (Caleb McLaughlin) si preparano ad una nuova avventura, non appena è finita la prima stagione Netflix ha annunciato la conferma della seconda, tramite un teaser trailer che svela i titoli degli episodi. Per il resto sappiamo che la nuova stagione sarà ambientata nel 1984, un anno dopo gli eventi raccontati della prima. Sappiamo anche che il famigerato Demogorgone è stato fatto fuori ma potrebbero essercene degli altri in circolazione, il male non è stato estirpato. Non si sa ancora nulla, invece, sulla presenza di Millie Bobby Brown, la giovane promessa che ha interpretato Undici.

Stranger Things” è stata ideata dai fratelli Duffer, la prima stagione è ambientata ad Hawkins nel 1983 ed è un omaggio continuo agli anni Ottanta e ai film di fantascienza. Nella tranquillissima cittadina dell’Indiana gli abitanti si trovano scossi per la misteriosa scomparsa di Will, nella serie ci sono anche Winona Ryder e David Harbour.

Qualche curiosità da Stranger Things

Una delle cose divertenti per i fan della serie è stata scovare tutte le citazioni e gli omaggi, di curiosità sulla prima stagione di “Stranger Things” ce ne sono molte. Per esempio, sapevate che le gemelline che interpretano Holly Wheeler sono le stesse che hanno impersonato la piccola Judith in “The Walking Dead” nel 2010? Nella serie si trovano anche moltissimi omaggi a Stephen King: l’agente di polizia di guardia all’obitorio legge il romanzo “Cujo”; anche il font usato nel logo della serie richiama quello dei suoi romanzi. Le divise e le auto del dipartimento di polizia sono le stesse usate per “Lo squalo” e il suo sequel, ci sono diversi omaggi anche al lavoro di John Carpenter, come il poster de “La cosa”, che appare in diverse scene. L’attrice Millie Bobby Brown si è dovuta rasare i capelli per interpretare il suo personaggio, il momento del taglio dei capelli è stato ripreso e suo padre è rimasto sconvolto dal cambiamento.

Tags: ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑