News no image

Published on gennaio 12th, 2010 | by Elide Messineo

0

Colpo di scena: Spider-Man 4 non si farà, ma la Sony non molla e riavvia il franchise

Solo ieri si parlava della notizia su John Malkovich che a “Quelli che il calcio” aveva confermato la sua presenza nel cast di “Spider-man 4“. Oggi arriva il colpo di scena, il film non si farà più.

Si era parlato di continui rinvii, ma adesso pare che la Sony dovrà riavviare nuovamente e completamente il franchise, poichè Sam Raimi e Tobey Maguire hanno lasciato la produzione.

Infatti la Sony aveva fissato l’uscita della pellicola per il 2011, pretendendo quindi che le riprese avessero inizio nell’estate 2010 e che il film fosse realizzato anche in 3D. Troppo poco tempo per realizzare una pellicola che potesse considerarsi efficiente da tutti i punti di vista, e questo ha portato il regista a dissociarsi dalle scelte della casa di produzione.

La Sony adesso guarderebbe avanti, e vorrebbe rilanciare il film entro il 2012, basandosi su uno script di James Vanderbilt, ecco infatti il comunicato stampa:

Culver City, CA (11 Gennaio 2010) – Peter Parker tornerà al liceo nel prossimo film di Spider-Man, programmato per l’estate 2012. La Columbia Pictures e i Marvel Studios oggi hanno annunciato di essere al lavoro su un film basato su uno script di James Vanderbilt che si focalizzerà su un teenager alle prese sia con problemi di un ragazzo della sua età, che con incredibili crisi da super-umano. Il nuovo capitolo nel franchise di Spider-Man prodotto dalla Columbia, dai Marvel Studios e da Avi Arad e Laura Ziskin, avrà un nuovo cast e un nuovo team di cineasti. Spider-Man doveva uscire nel 2011, ma non è più entrato in produzione.

Nelle prossime settimane arriveranno ulteriori notizie. Voi cosa pensate di tutto questo?

Tags: , , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Back to Top ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi