Box Office

Published on settembre 10th, 2012 | by sally

0

“Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno” primo in Italia, “The possession” pessimo negli USA

Alla sua seconda settimana di programmazione, finalmente “Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno” è riuscito a raggiungere la prima posizione in Italia, battendo “Madagascar 3 – Ricercati in Europa“, che si è rivelato un vero campione di incassi, impedendo all’ultimo capitolo della trilogia di Christopher Nolan di esordire sul primo gradino del podio.

Così “Il Cavaliere Oscuro – Il ritorno” nel fine settimana appena trascorso si è aggiudicato 1.665.528 €, per un totale di 11.142.553 €, un risultato piuttosto sottotono rispetto alle aspettative e ai risultati USA, ma bisogna considerare che la difficile stagione estiva cinematografica si è appena conclusa e sta recuperando proprio adesso. Per quanto riguarda il film d’animazione della Dreamworks, “Madagascar 3 – Ricercati in Europa“, grazie anche al 3D, ha guadagnato in totale 17.925.981 € in tre settimane, di cui 1.550.486 € dal 7 al 9 settembre.

La locandina del film Il cavaliere oscuro – il ritorno

Al terzo posto, invece, troviamo “Ribelle – The Brave“, anche questo esordio un po’ sottotono rispetto alle previsioni, con un incasso di 1.437.933 €. Ma non è stata una settimana favorevole nemmeno per molte altre new entry, infatti “The Bourne Legacy” si deve accontentare di un esordio al quarto posto con 571.876 €, seguito da “Shark 3D“. Il film con Xavier Samuel non è stato un successone, ma ha incassato 444.538 € riuscendo tuttavia a lasciarsi alle spalle “Bella addormentata“, appena passato dalla Mostra del cinema di Venezia, che ha guadagnato solo 328.660 €.

Al settimo posto, dopo quattro settimane, inizia a fare largo alle new entries “I mercenari 2“, con 129.427 € su un totale di 5.286.315 €. E in quanto a new entry, va ancora peggio a “Come non detto“, che apre in ottava posizione con 92.602 €, seguito da “Quasi amici” e “Bed time“, che resiste imperterrito in top ten.

La situazione cambierà sicuramente a partire dal 14 settembre, con l’uscita di “Prometheus“, seguito da “Cosa aspettarsi quando si aspetta e “E’ stato il figlio“. Arriverà anche “Pietà“, film vincitore del Leone d’oro a Venezia.

Box Office USA

Il box office americano è stata una vera e propria delusione, secondo i dati riportati da Deadline era dal 2008 che nessuna pellicola riusciva a superare i dieci milioni nell’arco di tre giorni. Al primo posto, infatti, si è piazzato “The possession“, film prodotto da Sam Raimi uscito già da due settimane, che ha raggiunto i $9,500,000, mentre è rimasto stabile al secondo posto “Lawless“, con un incasso di $6,002,000 nel fine settimana.

The Possession

Esordio deludente per “The Words“, che parte dalla terza posizione con $5,000,000, superando solo di poco “I mercenari 2“, che stava sul terzo gradino del podio fino alla scorsa settimana e che dal 7 al 9 settembre ha incassato $4,750,000 su un totale di $75,417,000.

Va indietro di una posizione anche “The Bourne Legacy” con $4,000,000, seguito da “Paranorman“, che ha incassato $3,830,000 e che tra i film d’animazione sicuramente non si è rivelato un grande successo. “The odd life of Timothy Green” si deve così accontentare del settimo posto, dopo aver incassato $3,650,000, lasciandosi alle spalle “Candidato a sorpresa“. La commedia con Zach Galifianakis e Will Ferrell non è stata tra le migliori sfornate negli ultimi tempi, rimane stabile all’ottava posizione con $3,530,000. Da otto settimane in classifica, “Il cavaliere oscuro – Il ritorno” si prepara a lasciare la top ten, con un incasso di $3,285,000 nel fine settimana, per un totale di $437,849,000 solo negli USA. Chiude la classifica “2016 Obama’s America” con $3,281,000. La prossima settimana è prevista la release di “Resident Evil: Retribution” e chissà che non riesca a risollevare questa catastrofica situazione.

 

Tags: , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑