Breaking Dawn: speciale sulla Twilight Saga





Varie

Published on novembre 14th, 2011 | by Giuliana Cernuschi

0

Speciale Twilight Saga: aspettando “Breaking Dawn”

Siamo quasi agli sgoccioli della saga più romantica degli ultimi anni: “Breaking Dawn-parte I” apparirà sugli schermi il 16 novembre. Sarà soprattutto il pubblico femminile che dovrà prenotare i biglietti con largo anticipo, e sempre nella speranza di non ottenere solo dei posti nelle prime file delle sale. Dal primo film “Twilight“, ai seguenti “New Moon” ed “Eclipse” il successo è stato grandioso, con degli incassi più che notevoli (solo quello di “Twilight” è stato di $ 384,997,808, mentre “Eclipse” è stato in testa alla classifica nel 2010 con un totale di 562.800.000 $ a livello globale).

The Twilight Saga: Breaking Dawn

La storia è tratta dai romanzi della scrittrice americana Stephenie Meyer, e parla di una ragazza diciassettenne di Phoenix, Isabella Swan, che si trasferisce dal padre, Charlie Swan, in un piccolo paesino piovoso nello stato di Washington. Pur essendo piuttosto introversa, Bella conosce molte persone all’interno della scuola, ma rimane incuriosita da cinque fratelli piuttosto solitari, i Cullen. E’ l’inizio di un’avventura fantastica che Bella nemmeno si immagina e che, forse, durerà per l’eternità…

Sembra l’anno scorso, quando usciva per la prima volta al cinema una storia impossibile  tra un’ umana e un vampiro. Cartelloni, trailer, ragazze con in mano questo libro si trovavano ovunque; insomma, i sintomi di un successo mondiale si sono fatti sentire fin dall’inizio. Perché poi tutto questo successo? In effetti non è la prima storia di un amore impossibile. C’è però un piccolo particolare che sfugge: la verosimilarità. Tutti sanno che i vampiri non esistono, eccetto Bella, che non ne sembra più molto convinta. Pur essendo solo un personaggio di un libro, Bella non rappresenta un personaggio-tipo, bensì un personaggio-individuo. Dove sta la differenza? Nel primo caso si  può parlare di una specie di eroina, mentre nel secondo  la protagonista è qualcuno con cui noi possiamo identificarci. Bella parla in prima persona di tutto quello che le accade, dei suoi dubbi, delle sue osservazioni e delle sue riflessioni riguardo al mistero che sembra circondarla. E’ una ragazza assolutamente normale, ma alla quale poi avviene qualcosa di straordinario. E’ una persona che assomiglia al lettore, che lo fa identificare e immergere nella storia. E che storia! Racchiude il sentimentale e il romantico con il fantasy, il tutto in un ambiente attuale. Non a caso, infatti, il pubblico non è solo quello delle ragazze attirate dall’idea di un amore impossibile; ma anche di giovani e adulti.

I libri della saga

E’ incredibile quanta gente si è cimentata nel leggere questo sequel: ragazzine, adolescenti, giovani donne, persino madri! E’ pur vero che i libri hanno iniziato ad avere successo da quando si è saputo che ne avrebbero tratto un film. Infatti “Twilight” è uscito nel 2006, ma il vero successo del romanzo è avvenuto nel 2008, anno di uscita dell’omonimo film.

Breaking Dawn

La Saga è composta da 4 romanzi:

  • “Twilight”, pubblicato il 5 ottobre 2005 negli Stati Uniti e a giugno 2006 in Italia;
  •  “New Moon”, pubblicato il negli Stati Uniti il 6 settembre 2006 e il 27 aprile 2007 il Italia;
  • “Eclipse”, pubblicato il 7 agosto 2007 negli Stati Uniti e il 16 novembre 2007 in Italia;
  • “Breaking Dawn”, pubblicato il 2 agosto 2008 negli Stati Unitied il 30 ottobre in Italia.

La protagonista narrante è proprio Bella, ad eccezione dell’epilogo di Eclipse e di una parte di Breaking Dawn, in cui il protagonista è il licantropo Jacob Black.

Ai quattro romanzi più conosciuti se ne aggiungono altri due minori: “La breve seconda vita di Bree Tanner“, pubblicato il 5 giugno 2010 negli Stati Uniti  e l’8 giugno dello stesso anno in Italia. In questo caso la narratrice protagonista è proprio Bree Tanner, una vampira neonata dell’esercito di Victoria, che viene introdotta in Eclipse. E’ l’unica sopravvissuta durante la battaglia contro i Cullen e i licantropi di La Push, anche se sarebbe poi stata eliminata dai Volturi. Oltre a questo quinto romanzo, sono disponibili online i primi dodici capitoli di “Midnight Sun“, ovvero il Twilight narrato dal punto di vista di Edward.

Per scrivere, la Meyer si è ispirata a molti libri e non solo: da Jane Eyre (infatti si può notare la chiara somiglianza con i protagonisti) di Charlotte Bronte, a Anne of Green Gables di L. M. Montgomery, ai cartoni animati degli X-Men, alle canzoni dei Muse, dei Linkin Park e dei Marjorie Fair, al film Iron Man, fino alle sue vicende personali (ad esempio il suo trasferimento a Phoenix all’età di quattordici anni, oppure alcuni riferimenti dei nomi dei personaggi ai suoi familiari).

Nonostante il successo della serie, è stato notato come i romanzi  siano straordinariamente simili al ciclo Rosewell High di Melinda Metz e alla saga Il diario del vampiro di Lisa Jane Smith. La Meyer è inoltre stata accusata di plagio da Jordan Scott, il quale ha affermato che Breaking Dawn abbia troppi elementi in comune con The Nocturne.

I film

I primo film “Twilight” è stato diretto da Catherine Hardwicke e sceneggiato da Melissa Rosenberg. Il progetto è rimasto in sospeso per tre anni prima che la Summit Entertainment, che si occupa di lungometraggi di genere minore se ne assicurasse i diritti e lo mettesse in produzione. Il libro è stato adattato per lo schermo dalla Rosenberg nell’autunno del 2007 e terminato poco prima dell’inizio dello sciopero degli sceneggiatori del 2007/2008. Il film è stato principalmente girato nell’Oregon e nello Stato di Washington tra l’inverno del 2007 e la primavera del 2008. E’ uscito il 21 novembre 2008 sia negli Stati Uniti che in Italia. Il cast comprende la giovane attrice Kristen Stewart per il ruolo di Bella, scelta dalla regista in quanto possiede una giusta miscela di innocenza e desiderio, proprio del personaggio descritto tra le pagine del libro; mentre per il ruolo di Edward Cullen è stato scelto Robert Pattinson. Purtroppo ci sono state subite polemiche e petizioni online dai fan di tutto il mondo per la scelta degli attori, considerati poco somiglianti ai personaggi descritti nel libro; nonostante questo sembra proprio che Pattinson abbia attirato tutto il pubblico femminile.

Breaking Dawn - Parte 1: Edward e Bella

Gli altri attori del cast sono Peter Facinelli per il padre Carlise Cullen, mentre Elisabeth Reaser è sua moglie Esme Cullen; Ashley Greene occupa il ruolo di Alice Cullen, mentre Jackson Rathbone è Jasper Hale, il suo fidanzato; Nikki Reed si trova nei panni della bella Rosalie Hale, fidanzata con il più forte della famigli, Emmet Cullen, interpretato da Kellan Lutz. Billy Burke interpreta lo sceriffo della polizia locale e il padre di Bella, Charlie Swan, mentre la madre Renée Dwyer è interpretata da Sarah Clarke. Nel ruolo dei compagni di scuola vediamo Christan Serratos, Michael Welch, Anna Kendrich, Gregory Tyree Boyce e Justin Chon. Cam Gigandet è il bellissimo vampiro James, il vero e proprio antagonista della storia, fidanzato con Victoria (Rachelle Lefèvre), mentre il loro amico Laurent è interpretato da Edi Gathegi. Tylor Lautner è Jacob Black, l’amico innamorato di Bella, e Gil Birmingham è il padre di lui, Billy Black.

Il sequel “New Moon” (2009) è stato, invece, diretto da Chris Weitz, e sceneggiato sempre da Melissa Rosenberg. Il cast si amplia, in quanto il paesaggio passa dalla cittadina americana verso l’Italia: Michael Sheen, Jamie Campbell e Cristopher Heyerdahl interpretano riapettivamente Aro, Caius e Marcus, i tre capi del clan dei Volturi, residenti nella città toscana di Volterra. Al loro fianco c’è la famosa Dakota Fanning nel ruolo della fedele ma crudele Jane, insieme a Cameron Bright (Alec), Charlie Bewley (Demetri), Daniel Cudmore (Felix) e Noot Seear(Heidi). Invece, a tenere compagnia all’affascinante licantropo Jacob, troviamo Chaske Spencer (Sam), Kiowa Gordon (Embry), Tyson Houseman (Quil) e Bronson Pelletier (Jared) come altri membri del gruppo.

La trasposizione di “Eclipse“è stata affidata a  David Slade. Le riprese si sono svolte dal 17 agosto 2008 al 29 ottobre 2009 ai Vancouver Film Studios e il film è uscito nelle sale italiane il 30 giugno 2010. Il cast si amplia ancora, con Julia Jones nel ruolo della ragazza licantropo, Leah; BooBoo Stewart  interpreta il giovane Seth, mentre Xavier Samuel è il vampiro innamorato di Victoria, Riley, e la piccola Jodelle Ferland è Bree Tunner.

“Breaking Dawn-parte I”

Il quarto film vede la coppia Connor e Rosenberg,  nel ruolo di regista e sceneggiatrice. La storia è molto più complessa, è un intreccio di tutti i protagonisti visti fino ad ora, e non solo: in “Breaking Dawn-parte II” ci saranno vampiri provenienti da tutto il mondo insieme ai “mutaforma” indiani di La Push, per aiutare la famiglia Cullen contro le minacce dei Volturi.

Breaking Dawn - locandina

I luoghi protagonisti di questo sequel sono la solita piccola cittadina di Forks, accompagnata da un paesaggio più esotico, ovvero l’isola Esme. Si sa già che la famiglia di vampiri ha molti averi, potendo tranquillamente accumulare i soldi per l’eternità, ma nessuno avrebbe mai pensato che avessero un’isola in Brasile! E’, infatti,l’isola dove Edward e Bella trascorrono il loro viaggio di nozze dopo la cerimonia, ma è anche il luogo dove un altro pericolo incorre su questa coppia perseguitata dalle sventure.

SEGUI L’ANTEPRIMA MONDIALE DI BREAKING DAWN IN STREAMING

Tags: , , , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑