Box Office

Published on Marzo 26th, 2012 | by sally

0

“The Hunger games” incredibile negli USA; in Italia “Ghost Rider” batte “E’ nata una star?”

E’ diventato un fenomeno in pochissimo tempo: dopo aver conquistato il mondo della letteratura, “The Hunger Games” ha deciso di ripetere il tutto al cinema, questo fine settimana al box office si è classificato al terzo posto come migliore apertura al botteghino nel fine settimana, dopo “Harry Potter e i doni della morte: parte II” e “Il Cavaliere Oscuro”, per i $155,000,000 con cui ha esordito.

Si tratta di cifre davvero clamorose, che hanno stravolto completamente la situazione al botteghino statunitense, “The Hunger Games” adesso è attesissimo anche negli altri Paesi: il merito della curiosità che suscita va tutto ai trailer accattivanti e al precedente fenomeno letterario, le cifre da capogiro al box office statunitense sono l’ulteriore conferma: si tratta della nuova saga cinematografica di successo globale, dopo “Harry Potter” e la “Twilight Saga”.

The Hunger Games - Jennifer Lawrence

Al secondo posto resistono bene Channing Tatum e Jonah Hill con “21 Jump Street“. Gli incassi sono decisamente inferiori ma vanno comunque bene, il film questo fine settimana ha incassato $21,300,000, seguito al terzo posto da “The Lorax“, che per due settimane ha dominato la classifica e che questo week-end ha incassato $13,100,000.

Retrocede di una posizione “John Carter” e gli incassi continuano a non essere dei migliori, solo $5,014,000 questo fine settimana, seguito dai $2,062,000 di “Act of Valor” che lo segue al quinto posto. Al sesto invece c’è “Project X” con soli $1,950,000, seguito da “A thousand words” con $1,925,000. Dalla seconda posizione in poi, gli incassi non sono proprio entusiasmanti, lo diventano ancor meno se paragonati alla cifra da capogiro di “The Hunger Games“.

Esordio pessimo per “October Baby“, che parte direttamente dall’ottava posizione con un incasso di $1,718,000, seguito alla nona da “Safe House” con $1,400,000. Chiude la top ten “Viaggio nell’isola misteriosa” con $1,373,000. La prossima settimana “Mirror Mirror” riuscirà a spodestare “The Hunger Games”?

Box Office Italia

In Italia stranamente la situazione va diversamente, perché a conquistare la top ten non è la commedia “E’ nata una star?” ma “Ghost Rider: spirito di vendetta“. Il film con Nicolas Cage si piazza in prima posizione con un incasso di 1.239.429 €, seguito dalla commedia con Rocco Papaleo e Luciana Littizzetto, che solo per poco non riesce a conquistare il botteghino e si piazza seconda con 1.139.169 €. Al terzo posto, invece, troviamo “Quasi amici“, commedia rivelazione arrivata dalla Francia, che ha conquistato il pubblico italiano e che questo fine settimana ha incassato 1.061.574 € su un totale di 9.514.960 €.

Ferzan Ozpetek continua ad indietreggiare, piazzandosi al quarto posto per Magnifica Presenza” con soli 630.131 € incassati questo week-end, seguito dalla new entry “The Raven” che però non riesce ad affermarsi e parte dalla quinta posizione con un incasso di soli 606.527 €.

Al sesto posto “Posti in piedi in paradiso” lascia sempre più spazio a pellicole più forti, questo fine settimana ha incassato 435.169 €, seguito in settima posizione dall’horror “L’altra faccia del diavolo” con 389.274 €. Segue “John Carter” con 210.224 €, mentre le due ultime posizioni vanno a “10 regole per far innamorare” con 145.124 € e “Viaggio nell’isola misteriosa” con 132.674 €.

Tags: , , ,


About the Author



Commenta il post

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top ↑